Aumenti bolletta elettrica da aprile 2017: il Codacons annuncia che potrebbe esserci il ricorso al Tar

Il Codacons annuncia che potrebbe esserci il ricorso al Tar per gli aumenti bolletta elettrica da aprile 2017.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Il Codacons annuncia che potrebbe esserci il ricorso al Tar per gli aumenti bolletta elettrica da aprile 2017.

Brutte notizie arrivano per il mese di aprile 2017. Vi sarà infatti un aumento delle tariffe elettriche in bolletta del 2,9% per decisione dell’Autorità per l’Energia. Ovviamente il Codacons è sceso immediatamente in campo ed ha annunciato che, se ci saranno i presupposti dopo le opportune verifiche, presenterà ricorso al Tar. Ecco le news in merito.

Aumenti bolletta elettrica da aprile 2017 ed il Codacons annuncia il ricorso al Tar

Dopo gli incrementi arrivati a gennaio 2017, il presidente del Codacons Carlo Rienzi, ha comunicato che si aspettava una riduzione della luce e del gas ma così non è stato. Da aprile, infatti, le tariffe dell’elettricità saliranno del 2,9% mentre quelle del gas scenderanno del 2,7%. Secondo Rienzi tale rincaro è abnorme per cui il coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori effettuerà le opportune verifiche per accertare la correttezza di tale incrementi. Se dovessero esserci delle anomalie, il presidente dell’associazione dei Consumatori, ha annunciato che verrà fatto un ricorso ai giudici amministrativi ovvero al Tar.

Aumenti bolletta elettrica da aprile 2017: il commento di Marco Vignola

Anche il responsabile del settore dell’energia dell’Unione Nazionale Consumatori ovvero Marco Vignola è sceso in campo contro l’aumento. Vignola ha infatti comunicato che, in merito alla riduzione del prezzo del gas da aprile a luglio, quasi nessuno ne potrà beneficiare in quanto i riscaldamenti in tale periodo saranno spenti. Secondo gli studi fatti da tale associazione, poi, il rincaro dell’energia elettrica da aprile 2017 ad aprile 2018, porterà le famiglie italiane a pagare 14,80 euro per la sola luce per cui la stessa invita il premier Gentiloni a mettere mano agli oneri di sistema sull’elettricità che ancora oggi pesano per il 18,89%. Per info su altri aumenti ma di telefonia, leggete anche: Rincari Vodafone, come fare per non pagare i 0,49 centesimi a settimana mantenendo le promozioni attive.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Rincari, Utenze domestiche

Leave a Reply