Aumenti tariffe acqua dal 1 gennaio 2018 a Napoli: ecco di quanto e come accedere al bonus idrico

Dal 1 gennaio 2018 vi saranno degli aumenti delle tariffe dell'acqua a Napoli ma scatteranno anche le tariffe sociali ed il bonus idrico per le famiglie a basso reddito.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Dal 1 gennaio 2018 vi saranno degli aumenti delle tariffe dell'acqua a Napoli ma scatteranno anche le tariffe sociali ed il bonus idrico per le famiglie a basso reddito.

Dal 1 gennaio 2018 scatteranno gli aumenti delle tariffe dell’acqua a Napoli. Le famiglie a basso reddito, però, potranno contare di tariffe sociali e non solo. Esse potranno infatti richiedere il bonus idrico. Tutte le indicazioni saranno contenute nelle bollette che arriveranno nei prossimi giorni.

Aumenti acqua dal 1 gennaio 2018

A partire dal 1 gennaio 2018 vi saranno dei ritocchi alle bollette dell’acqua a Napoli e ciò determinerà un lieve aumento di prezzo, stimato in 20 euro per un nucleo familiare composto da circa quattro persone. I conguagli relativi al recupero dell’adeguamento tariffario si suddivideranno a partire da gennaio in sei cicli di fatturazione in modo tale da non creare troppi disagi agli utenti.

Il prossimo anno, inoltre, scatteranno anche le agevolazioni per le fasce più deboli.  Per queste vi sarà la distribuzione di 23 mila litri d’acqua gratis ogni tre mesi per cui l’ABC nell’arco dell’anno, in totale, distribuirà gratuitamente 100 mila litri d’acqua alle famiglie più bisognose. Potrà accedere al bonus idrico il solo titolare della fornitura d’acqua che dovrà però essere in regola con i pagamenti. Costui dovrà presentare infine un reddito ISEE non superiore ai 9.000 euro annui.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Rincari, Utenze domestiche