Aumentano mutui per acquisto casa, calano mutui per consolidamento debiti

Analisi Tecnocasa sulle finalità del mutuo: stabili le surrogazioni del mutuo, non decollano i mutui per ristrutturazione

di Redazione Finanza Personale, pubblicato il

Finalità mutuo

Tecnocasa ha pubblicato un aggiornamento dei propri studi sull’analisi delle finalità per le quali i mutui sono stati recentemente richiesti dalla clientela privata presso gli istituti di credito italiani. Un esame piuttosto interessante, che conferma il trend in atto nel corso degli ultimi trimestri, fornendo nel contempo qualche margine di interpretazione maggiormente diversificato rispetto all’omogeneità che stava caratterizzato gli scorsi anni.

Mutuo per acquisto casa

Stando all’analisi compiuta dall’Ufficio Studi del gruppo Tecnocasa, è ancora nettamente prevalente la quota di mutui che vengono richiesti per acquistare un immobile: l’83% dei finanziamenti viene infatti domandato proprio per soddisfare le esigenze abitative (prima casa) o di investimento della clientela bancaria italiana. Si noti inoltre che all’interno di tale fetta, la quasi totalità delle richieste riguarda i mutui per l’acquisto della prima casa, mentre solo tre punti percentuali possono essere riferiti alla spesa immobiliare per quanto concerne la seconda casa.

Sostituzione mutuo e surrogazione mutuo

Mantiene una buona fetta di mercato la finalità relativa alla sostituzione e alla surroga di mutui già in corso di ammortamento. L’11% dei mutui hanno infatti avuto tale destinazione, confermando una particolare attenzione da parte del mercato italiano nei confronti delle possibilità di migliorare le condizioni di onerosità delle proprie esposizioni passive, sfruttando spread più convenienti, o modificando le forme tecniche dei tassi di interesse applicati ai capitali oggetto di mutuo. Dell’11% sopra esposto, il 9% si riferisce alla surroga, il 2% alla sostituzione.

Mutuo Consolidamento debiti

Notevolmente più ridotte le altre quote di mercato. Le “altre finalità” – includenti, ad esempio, il consolidamento debiti, la liquidità o ancora l’investimento in immobili ad utilizzo non residenziale – assorbono il 4% delle richieste.

Mutuo per ristrutturazione

Ancora inferiore la quota di mercato per i mutui per costruzione e per ristrutturazione, che invece riferiscono al 2% del totale delle richieste effettuate sul mercato bancario italiano.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mutui e Prestiti

Leave a Reply