Attenzione alle truffe a marchio Euronics: di presunta vincita e sui social media

Proseguono le truffe a danno della nota catena Euronics: ecco alcune di esse.

di , pubblicato il
Proseguono le truffe a danno della nota catena Euronics: ecco alcune di esse.

Proseguono le truffe a marchio Euronics per cui la catena di elettronica ha deciso di dedicare un’intera pagina del suo sito web a tale argomento fornendo delle dritte su come difendersi. Le truffe mediante il web avvengono in svariati modi: mediante delle e-mail di phishing, messaggi sms, social media, chiamate di supporto tecnico false, scareware e tanto altro. Ecco allora a cosa prestare attenzione.

Truffe ai danni di Euronics: ecco quali sono

Tra le truffe a danno di Euronics c’è quella di presunta vincita che avviene mediante mezzi di informazione e comunicazione come canali social, fake-banner, messaggistica e tanto altro. Lo scopo è sempre lo stesso ovvero quello di attirare l’attenzione del fruitore e raggirarlo in molteplici modi come quello della promessa di una vincita. Ovviamente non si vince niente ma in questo modo i truffatori recuperano dati personali destinati alla successiva commercializzazione e ai furti di identità. Tra le truffe di questo genere c’è la seguente: “Il nuovo anno è iniziato! Per festeggiare stiamo regalando diversi premi. Congratulazioni! Questa settimana sei uno dei 10 fortunati fortunati a vincere uno dei premi disponibili del valore di 100-2689 euro. Primo premio buono Euronics 2000 euro, secondo premio Samsung Oled Tv, terzo premio iPhone 11 pro e quarto premio buono Euronics da 100 euro“. L’utente viene poi invitato a cliccare su “scopri il tuo premio”. Ovviamente non si dovrà mai cliccare su tale scritta in quanto trattasi di un raggiro.

C’è poi la truffa sui social media con lo scopo di spingere l’utente a fare click su un collegamento che potrebbe contenere un malware. Ecco una delle tante pubblicate dalla catena Euronics alla quale bisognerà prestare attenzione ” Grande apertura” Ora puoi vincere 10 minuti nel nostro negozio per andare pazzi. Ora hai la possibilità di impazzire in uno dei nostri negozi e di prendere tutto ciò che vuoi per dieci minuti. Per iscriverti devi entrare nel nostro sondaggio“.

Viene poi inserito un link sul quale bisognerebbe cliccare. Ovviamente anche in questo caso non si dovrà mai cliccare su tale link ed il campanello d’allarme per capire che si tratta di una truffa sarà anche il linguaggio sgrammaticato utilizzato.

Euronics invita tutti a prestare la massima attenzione a tali messaggi e di denunciare alla Polizia possibili tentativi di truffa.

[email protected]

Argomenti: ,