Aste giudiziarie auto: quali rischi si corrono?

Quali sono i rischi che si possono correre acquistando un'auto tramite asta giudiziaria?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Quali sono i rischi che si possono correre acquistando un'auto tramite asta giudiziaria?

Nell’approcciarsi all’acquisto di un’auto all’asta giudiziaria è bene sapere che è possibile anche incorrere in determinati rischi.

Gli aspetti da tenere in considerazione quando si procede all’acquisto presso un asta giudiziaria auto sono diverse. Innanzitutto bisogna ricordare che le auto sono vendute nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e quindi, non c’è la possibilità di esaminare il veicolo in tutti i suoi elementi (come ad esempio il motore, i consumi ecc…) così come non è possibile effettuare test di guida.

Anche se l’auto può essere visionata in un certo senso è come se l’acquisto fosse effettuato al buio poichè ci sono anche casi in cui l’auto è sprovvista di documenti di circolazione e di proprietà. Sul veicolo, inoltre, può gravare anche il fermo amministrativo o un’ipoteca.

Ci sono casi, inoltre, in cui l’auto può essere stata contraffatta e in questo caso è necessario mettere in conto spesa anche il cambio delle targhe e il nuovo collaudo a seguito di ripunzonatura di quello falsificato.

In alcuni casi, inoltre, possono mancare le chiavi e il master per la duplicazione, in questo caso, quindi, bisogna affrontare anche la spesa di installare all’auto una nuova serratura che ha un costo molto elevato.

Anche se bisogna fare attenzione e prendere in considerazione questa serie di rischi che si possono correre, con l’acquisto di un’auto all’asta si possono anche fare dei veri affari portando a casa veicoli di alto valore alla metà del loro prezzo di mercato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Immobiliare, Aste giudiziarie auto