Assicurazione moto: come risparmiare con polizza temporanea e polizza sospendibile – una guida

Se si possiede anche un automobile, risparmiare sull’assicurazione moto può essere determinante: a seconda dello stile di vita, ecco polizza temporanea e sospendibile

di , pubblicato il
Se si possiede anche un automobile, risparmiare sull’assicurazione moto può essere determinante: a seconda dello stile di vita, ecco polizza temporanea e sospendibile

La moto è uno stile di vita, oltre che un semplice mezzo di trasporto. È anche vero, però, che se si possiede anche un’automobile la spesa per un’assicurazione moto (in aggiunta all’assicurazione auto) può diventare davvero pesante per il bilancio individuale e familiare. Per cercare di comprendere come risparmiare sull’assicurazione moto occorre capire a fondo l’uso che si fa di questo mezzo: se lo si tende a usare soltanto in un determinato periodo dell’anno (l’estate per viaggiare) oppure se lo si considera come un mezzo alternativo all’auto in tutti i mesi dell’anno (tranne le giornate invernali piovose o nevose).

Insomma, noi vi presentiamo una guida intorno a due soluzioni possibili per ammortizzare le spese dell’assicurazione moto: la polizza temporanea e la polizza sospendibile.

Polizza temporanea e polizza sospendibile: come risparmiare sull’assicurazione moto – quale scegliere?

Le soluzioni che presentiamo hanno delle caratteristiche specifiche e l’analisi e la scelta non può che partire dal proprio stile di utilizzo del mezzo. Un’assicurazione moto con polizza temporanea – solitamente più costosa di una sospendibile – è consigliata per chi sa bene di utilizzare la moto soltanto per un breve periodo dell’anno (magari per un viaggio) per poi tornare alle quattro ruote. Se invece la moto è un mezzo di cui ci si serve quotidianamente e in maniera alternativa all’auto (la scelta tra l’uno e l’altro mezzo è semplicemente sulla base delle condizioni atmosferiche o connessa a un desiderio del momento), allora potrebbe essere più conveniente una polizza sospendibile.

Come risparmiare sull’assicurazione moto con la polizza sospendibile – caratteristiche e suggerimenti

Quali sono le caratteristiche di una polizza sospendibile (online sarebbe preferibile) e in che modo permette di risparmiare sull’assicurazione moto?

  1. Libertà di attivazione e disattivazione della polizza nel corso dell’anno – quando il premio è messo in pausa, i giorni ‘risparmiati’ possono essere utilizzati per un prolungamento della copertura assicurativa
  2. Il contratto stabilisce quante volte è possibile attivare e disattivare la polizza – in questo caso, è preferibile un’assicurazione moto online perché permette di attivare e disattivare comodamente da casa entrando nella propria area personale

Alcuni suggerimenti su come risparmiare con la polizza sospendibile:

  1. Controllare condizioni, tempistiche e modalità di utilizzo dei giorni risparmiati – le offerte sono molto variegate e occorre scegliere con la massima attenzione
  2. Analizzare le proprie necessità e scegliere la compagnia che presenta un’offerta più adeguata – non è possibile attivare e disattivare a proprio piacimento e in ogni momento
  3. Custodire la moto al chiuso, soprattutto nei periodi in cui si è deciso di sospendere la polizza
  4. Attivare e disattivare la polizza ha dei costi aggiuntivi e non tutte le compagnie offrono le medesime condizioni – controllare con attenzione.

Leggi anche: Assicurazione Auto: attenzione a questi siti, potresti trovarti con un veicolo non assicurato

[email protected]

Argomenti: ,