Arrivano le nuove cassette postali Smart: ecco come funzionano

Arrivano le nuove cassette postali Smart intelligenti, sono già 403 e 300 di esse si trovano in piccoli comuni: ecco come funzionano e che aiuto daranno.

di , pubblicato il
cassette postali smart

Arrivano le nuove cassette postali Smart intelligenti. Sono identiche alle vecchie anche nel colore in quanto sono rosse fiammanti. Al momento sono già 403 e 300 di esse si trovano in piccoli comuni. La novità principale è che danno importanti informazioni ambientali ed inoltre migliorano i viaggi dei portalettere. Ecco allora maggiori dettagli in merito.

Come sono le nuove cassette postali Smart e come funzionano

Le nuove cassette postali Smart di Poste Italiane sono, come detto, esteticamente uguali alle precedenti e quindi rosse. Quello che cambia è il funzionamento. Grazie a dei sensori, infatti, riescono a rilevare i dati della qualità, dell’umidità e della temperatura dell’aria registrandoli ed inviandoli. Tali dati vengono poi aggiornati regolarmente nell’arco della giornata e aiutano a monitorare le medie annuali, mensili e semestrali. I vantaggi delle nuove cassette, comunque, non sono finiti. Dato che possiedono uno schermo, i Comuni le possono usare per trasmettere messaggi importanti di interesse pubblico. Così facendo possono tenere quindi informata la cittadinanza di continuo. Proprio per questo il servizio è importantissimo soprattutto in quei luoghi dove non c’è una sede della Pubblica amministrazione.

Come detto, al momento esse sono 403 (di cui 300 nei piccoli comuni) ma si stima che nel 2025 arriveranno a quota 11 mila. Circa la metà, poi, si concentrerà nei comuni che hanno meno di 5 mila abitanti. Uno degli ulteriori intenti delle nuove cassette è poi quello di ridurre i tempi di raccolta della corrispondenza. Il motivo è che i sensori sanno con precisione quando la lettera è stata imbucata. In questo modo si ottimizza quindi il lavoro dei portalettere con risultati anche di sostenibilità ambientale.
Leggi anche: Poste Italiane, vuoi prenotare il tuo turno per lo sportello? Basta un messaggio WhatsApp – tutte le info
[email protected]

Argomenti: ,