Alitalia: info sulle tre tipologie di bagagli in cabina, da stiva e speciali, regole e costi

Ecco le informazioni sulle tre tipologie di bagagli in cabina, da stiva e speciali nonché le regole e i costi Alitalia.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le informazioni sulle tre tipologie di bagagli in cabina, da stiva e speciali nonché le regole e i costi Alitalia.

Alitalia sulla sua pagina web comunica che si potranno imbarcare tre tipologie di bagagli. Vi sarà il bagaglio da imbarcare, quello speciale e quello a mano. Ecco le info e le regole dei tre più gli eventuali costi da sostenere.

Bagagli a mano Alitalia

Sugli aerei Alitalia si potrà sempre portare a mano e quindi in cabina un bagaglio del peso massimo di otto chili. Per quanto concerne le dimensioni esse dovranno essere: 55 centimetri di altezza, 35 centimetri di larghezza e 25 centimetri di spessore. Tali numeri dovranno comprendere anche le maniglie e le eventuali tasche laterali. In aggiunta Alitalia permetterà di portare in cabina una borsa portadocumenti oppure un Pc portatile o una borsetta da donna. Il personale di scalo, infine, provvederà ad applicare ai bagagli di piccole dimensioni che non dovranno eccedere i 36 centimetri di altezza, 45 cm di larghezza e 20 cm di spessore la nuova etichetta “sotto il sedile”  per i voli AZ.

Bagagli Speciali Alitalia

I bagagli speciali sono:

  • l’equipaggiamento sportivo, quello di peso uguale o inferiore a 23 kg sarà considerato un comune bagaglio e quindi incluso nella franchigia. Quelli eccedenti dovranno pagare una sovrattassa per eccedenza bagaglio ad eccezione di surf, biciclette tandem e windsurf.
  • Strumenti musicali, quelli di 115 centimetri complessivi tra altezza, larghezza, lunghezza e di 8 chili non si pagheranno. Dovranno essere però riposti in custodia rigida al posto del bagaglio a mano. Gli strumenti grandi come il violoncello potranno essere trasportati pagando un importo addizionale ma non per chi acquisterà una tariffa light.
  • Armi e munizioni non saranno comprese nella franchigia del bagaglio. Dovranno quindi essere registrate in fase di check-in pagando un sovrapprezzo forfettario in base alla destinazione. Il peso massimo sarà di 20 chili per le armi e 5 chili lordi per le munizioni. Al momento il trasporto di armi e munizioni in stiva o in cabina è sospeso per il Regno Unito.
  • Bagaglio diplomatico che dovrà essere comunicato in fase di check-in e sarà composto da un collo con chiusura sigillata.
  • Urne cinerarie. Per regole più specifiche consultare la pagina web di Alitalia.

Bagagli da imbarcare

Ecco l’elenco con i pesi dei bagagli che si potranno imbarcare con Alitalia. Ciascuno di essi dovrà avere una dimensione massima di 158 centimetri data dalla somma di altezza più larghezza più spessore:

  • Tariffa Light: nessun bagaglio,
  • Economy: 1 bagaglio di 23 chili,
  • Premium Economy: 2 x 23 kg
  • Business: 2 x 32 kg
  • Comfort (Roma-Milano): 2 x 23 kg.

Qualora si ecceda dai 153 centimetri comprensivi di larghezza, lunghezza e spessore ed entro i 203 centimetri si pagherà:

  • 60 euro in più per i voli nazionali,
  • 80 euro per quelli europei e per il Nord Africa,
  • 300 per quelli verso il Medio Oriente,
  • 300 euro per il resto del Mondo ed infine
  • 300 euro per l’Egitto.

Leggete anche: Offerte Ryanair 2018 speciale “anno nuovo, vita nuova” tariffe low cost da 7,99 euro e info bagaglio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi