Alberghi e hotel: consigli per risparmiare sulle vacanze invernali 2021

Come risparmiare su alberghi, hotel, sul cibo, sulle attrazioni turistiche e musei in vista delle vacanze invernali 2021.

di , pubblicato il
vacanze invernali

Gli alberghi e gli hotel sono tra le spese più alte da affrontare per la vacanza. Anche il cibo, però, fa la sua parte. Ecco allora una serie di consigli per risparmiare sulle vacanze invernali 2021. Molti infatti non hanno potuto godere della tanto agognata vacanza estiva per lavoro e aspettano l’inverno con trepidante attesa.

Risparmiare su alberghi e hotel in vista delle vacanze invernali

Si tratta probabilmente della spesa maggiore da affrontare, ma è possibile trovare soluzioni low-cost adatte a tutti. Il primo passo da compiere è la scelta della meta. Pianificare anche in questo caso è decisivo. Prenotare con largo anticipo permette di risparmiare parecchio.
La scelta della struttura ricettiva è anche collegata al tipo di vacanza che si vuole fare. Se si tratta di un viaggio rilassante, allora la spesa può essere importante. Un albergo con piscina, ad esempio, costa di più, soprattutto se non si trova in una località di mare. Se vogliamo visitare un’importante città d’arte, bisogna tenere conto che un albergo non al centro può costare, a parità di servizi, anche la metà rispetto a quelli che si trovano nel bel mezzo delle attrazioni turistiche.
Se invece siamo giovani, ci accontentiamo e abbiamo pochi soldi, soggiornare in un ostello può essere la soluzione migliore. In Spagna può costare anche soltanto 10 euro a notte. In più, è molto facile la socializzazione e se si amano queste tipologie di viaggi, può essere la soluzione giusta.

Cosa mangiare? Suggerimenti vacanze low-cost inverno 2021

Un’altra spesa che dobbiamo mettere in conto è quella per i pasti. Il primo consiglio è quello di decidere quale parte del budget destinare a questa “attività”. A pranzo, si può optare per un panino o in generale per lo street food, risparmiando parecchio, e magari soltanto a cena concedersi un ristorante.

Per scegliere dove mangiare esistono poi i comparatori di prezzi online. In generale, mangiare la cucina locale è molto più economico che cercare i ristoranti italiani all’estero, dove si spende molto e si mangia (quasi sempre) non benissimo. Vivere come una persona del posto è il vero segreto.

Attrazioni turistiche, luoghi d’interesse e musei – come risparmiare nelle vacanze invernali 2021

Non è detto che viaggiare risparmiando significa non potersi godere le attrazioni turistiche del luogo che andiamo a visitare. Anche in questo caso, può essere molto utile pianificare e prenotare in anticipo sui siti collegati ai servizi turistici di nostro interesse.
Se sei giovane, puoi accedere alla European Youth Card, grazie alla quale si possono ottenere sconti nell’ordine del 10-15% su musei, attrazioni turistiche, ma anche ristoranti e alberghi. Un altro modo per risparmiare è essere studenti. Molti musei e attrazioni turistiche prevedono sconti a seconda dell’età o dell’iscrizione a un corso di laurea.
Leggi anche: Come risparmiare sui viaggi: 6 regole da seguire
[email protected]

Argomenti: ,