Aggiornamento Costa Crociere: info cancellazione viaggio DPCM Natale

Ecco le informazioni in merito alla cancellazione del viaggio con le navi Costa crociere per le nuove disposizioni del Governo: rimborso, voucher e credito di bordo fino a 400 euro.

di , pubblicato il
Quanto costa una crociera Costa nel 2021

Costa Crociere ha annunciato sulla sua pagina ufficiale che a seguito del nuovo Dpcm Natale le crociere per le feste natalizie compreso Capodanno e Befana sono state cancellate. La compagnia di navigazione riferisce inoltre che gli itinerari fino a marzo 2021 potrebbero subire delle modifiche o variazioni. Ecco maggiori dettagli in merito e le info su rimborso, voucher e credito di bordo fino a 400 euro.

Costa Crociere e l’aggiornamento a seguito del nuovo DPCM

Costa Crociere comunica che per l’emergenza Coronavirus sono state sospese le attività di alcune navi. Gli itinerari fino a marzo 2021, infatti, potrebbero subire variazioni o cancellazioni. Gli interessati, però, verranno avvisati con tempestività direttamente dalla compagnia o dalle agenzie di viaggio.

L’ultimo aggiornamento, inoltre, comunica che le crociere di Natale e Capodanno sono state cancellate. Esattamente la cancellazione è di tutte le attività dal 20 dicembre fino al 6 gennaio. Le crociere riprenderanno, poi, il 7 gennaio con itinerari tutti italiani a bordo della Costa Smeralda.

Crociera cancellata: come utilizzare il voucher

Se la crociera verrà cancellata si  avrà un voucher dell’importo uguale a quanto pagato ( solo l’acconto o tutto il saldo). Esso sarà spendibile entro 18 mesi dalla data di emissione. Il credito di bordo di 400 euro a cabina si avrà invece prenotando una crociera con partenza entro il 31 marzo 2021 mentre quello di bordo di 200 euro a cabina si avrà prenotando una crociera con partenza dal 1° aprile 2021.

Per ottenere il credito di bordo fino a 400 euro si dovrà però prenotare una crociera futura entro il 31 gennaio 2021. Chi ne ha già prenotata una con rientro entro il 31 luglio 2021 avrà anch’egli diritto al credito di bordo fino a 400 euro in quanto tale diritto sarà retroattivo.

Si dovrà chiamare la propria agenzia di viaggio oppure gli esperti di Costa Crociere al numero 800.588.589 ed aggiungerlo alla prenotazione.

Il voucher, poi, si potrà utilizzare per qualsiasi tariffa mentre se non si vuole più partire si potrà richiedere il rimborso dell’importo già versato dopo 18 mesi dalla data di emissione del voucher. Qualora, infine, si dovesse rinunciare al viaggio per motivi personali e non legati all’emergenza Covid-19 allora si pagheranno le penali come da condizioni generali di prenotazione. Per ulteriori informazioni consultare la pagina ufficiale della Costa Crociere.

Sull’argomento viaggi, potrebbe interessarti: Trenitalia e Italo Treno Natale 2020: rimodulazione offerta Svizzera e in regalo voucher 10 euro

[email protected]

Argomenti: ,