4 suggerimenti per risparmiare energia e soldi in autunno

L’estate volge al termine ed è il momento di pensare a come risparmiare energia e soldi nell' autunno che sta arrivando.

di , pubblicato il
risparmiare energia soldi

L’estate non è ancora finita e c’è ancora qualcuno che si sta godendo gli scampoli della bella stagione. Eppure, siamo arrivati a settembre e può essere utile iniziare a mettere in campo una serie di decisioni che possano permetterci di risparmiare energia e dunque un bel po’ di soldi anche in autunno.
Lo sapevi che anche in questo periodo puoi fare qualcosa per tutelare l’ambiente e risparmiare soldi? In questo articolo, ti daremo 4 consigli particolarmente utili.

Hai controllato il funzionamento della caldaia? – suggerimento 1 per risparmiare energia e soldi

Soltanto la parola caldaia, dopo questa estate arroventata, ti suscita probabilmente una colata di sudore. Ma sai anche benissimo che una caldaia ben funzionante è una caldaia che consuma quanto basta e non porta a inutili sprechi energetici (e di denaro). Il periodo migliore per effettuare un controllo è proprio l’autunno, in quanto ti permetterà in questo periodo di assicurarti che i consumi siano adeguati e ti troverai poi già pronto per l’inverno quando occorrerà accendere i riscaldamenti.

Hai effettuato un bel controllo di infissi e serramenti? – suggerimento n. 2 per risparmiare soldi ed energia

Dopo l’estate afosa che abbiamo avuto, non vuoi neanche sentir parlare di finestre chiuse. Eppure, l’autunno è la stagione adatta per controllare con attenzione serramenti e infissi, vedere bene se tutto va come si deve oppure se c’è qualche spiffero. Al momento dell’accensione dei termosifoni (perché l’inverno arriverà anche quest’anno!), la presenza eventuale di spifferi fa lavorare di più il nostro sistema di riscaldamento e dunque porta a un consumo energetico (e, dunque, di denaro) più elevato.

Vuoi concedere un po’ di tregua al frigorifero? – suggerimento per risparmiare soldi e energia n. 3

Qualche rimpianto c’è, ma l’estate è quasi finita.

E soprattutto il grande caldo sembra essersene andato. Ebbene, è arrivato il momento che tu conceda un po’ di riposo al tuo povero frigorifero. Dal momento che l’afa è comunque andata via, è possibile alzare la temperatura del frigorifero, spostando la manopola tra il 3 e il 4. In questo modo risparmierai un bel po’ sulla bolletta (e ti ringrazierà anche l’ambiente), senza compromettere la conservazione degli alimenti.

Sei davvero attento alle tariffe? – suggerimento per risparmiare energia e soldi n. 4

Sei davvero sicuro che le tariffe dei tuoi fornitori energetici siano le più convenienti o, comunque, le più adatte alle tue abitudini? L’autunno è il momento migliore per effettuare questa analisi e per cercare le migliori soluzioni, prima che arrivi l’inverno e le sue ‘bollette’ particolarmente salate. Ebbene, la maggior parte delle offerte del mercato libero non sono convenienti e soprattutto occorre prestare molta attenzione alla scadenza; se non hai voglia di rincorrere le migliori promozioni e cambiare fornitore ogni sei mesi, sappi che la ‘maggior tutela’ conviene nella stragrande maggioranza di casi. Non lasciarti ingannare da call center fraudolenti che affermano che verrà cancellata a breve.
Leggi anche: 4 consigli per risparmiare sulle spese per gli animali domestici
[email protected]

Argomenti: ,