'1 milione di italiani non paga la bolletta telefonica e rischia di finire nella black list: cosa significa? -

1 milione di italiani non paga la bolletta telefonica e rischia di finire nella black list: cosa significa?

Gli italiani che non pagano la bolletta telefonica rischieranno di finire nella Black List delle compagnie telefoniche. Che cosa significa ciò?

di , pubblicato il
Gli italiani che non pagano la bolletta telefonica rischieranno di finire nella Black List delle compagnie telefoniche. Che cosa significa ciò?

Secondo un’analisi di Facile.it il 5% di coloro che hanno un contratto di telefonia fissa o ADSL non paga la bolletta. La compagnia telefonica, quindi, considera costoro “cattivi pagatori” e così i morosi rischiano di entrare nella black list con la possibilità nel futuro di non poter stipulare un nuovo contratto telefonico. Ecco le ultime notizie in merito.

La Black List nera delle compagnie telefoniche cos’è?

La Black List è la lista nera mediante la quale ogni compagnia telefonica conosce i “cattivi pagatori”. Costoro sono quelli che non hanno pagato alcuna bollette nonostante le continue sollecitazioni dell’operatore telefonico. Proprio per questo alcuni potrebbero non poter più stipulare contratti telefonici anche qualora un membro della famiglia sia stato segnalato in passato. Nel prossimo futuro i furbetti potrebbero avere vita ancor più breve in quanto nel 2015 il Garante della Privacy ha dato l’ok alla realizzazione di un database condivisibile e accessibile da tutte quante le compagnie telefoniche.

In tale registro si troveranno tutti i nomi dei clienti che non hanno pagato intenzionalmente le bollette per un valore totale di 150 euro. Quando il database verrà attivato, quindi, costoro avranno serie difficoltà a poter stipulare un nuovo abbonamento. Non verranno inseriti nell’elenco coloro che hanno effettuato un solo ritardo nel pagamento e quelli che hanno avuto delle gravi difficoltà economiche. I nomi saranno sono quelli di “morosità cronica”.

Chi potrà consultare la Banca dati S.I.Mo.I.Tel

La Banca dati S.I.Mo.I.Tel  potrà essere consultata soltanto dalle compagnie telefoniche. Grazie ad essa, queste ultime potranno ricevere delle informazioni importanti riguardanti gli utenti che chiedono l’attivazione della linea mobile o fissa.

Potranno conoscere quindi con anticipo se i  potenziali clienti sono affidabili o meno.

La banca dati potrà contenere soltanto informazioni riguardanti i mancati pagamenti e non altri dati giudiziari o sensibili. Si verrà cancellati dal registro solo quando si salderanno tutti i debiti anche se in ritardo. La compagnia telefonica, infatti, invierà al Sit una comunicazione di avvenuto pagamento e solo allora il nominativo verrà cancellato dall’archivio durante il primo aggiornamento settimanale. Inoltre, la sospensione potrebbe avvenire anche nel caso in cui l’utente avvierà una contestazione o un reclamo.

Argomenti: ,