World Bank lancia obbligazioni Green Growth

In sottoscrizione fino al 5 giugno un bond in dollari emesso dalla Banca Mondiale (XS1233613188) il cui rendimento è legato a un indice azionario sottostante

di Mirco Galbusera, pubblicato il
In sottoscrizione fino al 5 giugno un bond in dollari emesso dalla Banca Mondiale (XS1233613188) il cui rendimento è legato a un indice azionario sottostante

World Bank colloca nuove obbligazioni Green Growth. Si tratta per la precisione di una linea obbligazionaria che dura otto anni e il cui rendimento è legato a all’andamento di un paniere azionario chiamato Ethical European Equity Index.  Il rendimento dell’obbligazione Green Growth, quindi, è legato ad un indice azionario che permette agli investitori di beneficiare del potenziale di crescita dei mercati azionari e, al contempo, di sostenere progetti finanziati dalla Banca Mondiale con un impatto positivo sull’ambiente. Per World Bank si tratta della seconda emissione di questo tipo (la prima era stata fatta lo scorso anno per 91 milioni di dollari) ed è stata promossa particolarmente per la clientela retail in Italia. Dal 2008 World Bank (rating AAA) ha già collocato sul mercato 75 green bond per 7 miliardi di dollari in 17 valute differenti.   Obbligazioni World Bank Gree Growth 1,75% 2023   Il bond World Bank Green Growth (XS1233613188), strutturato con la collaborazione di Bnp Paribas Corporate and Institutional Banking, è offero in sottoscrizione  agli investitori retail in Italia fino al 5 giugno 2015 per un ammontare 150 milioni di dollari. L’obbligazione è sottoscrivibile per tagli da 2.000 USD e sarà trattata sul mercato obbligazionario regolamentato MOT gestito da Borsa Italiana. Il prezzo di acquisto è pari a 100, mentre la scadenza del prestito è fissata per il 15 giugno 2023. Il titolo offre agli investitori due cedole fisse pari al 1,75% pagabili il 29 giugno 2016 e 29 giugno 2017, più un premio finale che sarà calcolato in base all’andamento dell’indice Ethical European Equity Index a cui è legato il bond.. In caso di performance negativa dell’indice sottostante, l’emittente non riconoscerà alcun premio, mentre verrà assicurata la restituzione del capitale al 100% del valore nominale. Male che vada, quindi, non si perde nulla. Unico rischio è il cambio, dato che il bond Wordl Bank è trattato in dollari.   [fumettoforumright]

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Green Bond, Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni bancarie, Bond in dollari USA, Obbligazioni sovranazionali, Obbligazioni zero coupon, Ratings

I commenti sono chiusi.