Unicredit lancia bond senior non preferred

Unicredit: lancia bond senior non preferred per investitori istituzionali domanda oltre 3,5 miliardi di euro

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Unicredit: lancia bond senior non preferred per investitori istituzionali domanda oltre 3,5 miliardi di euro

Un consorzio di istituti di credito composto da Ing, JpMorgan, Santander, Unicredit, Societe Generale Cib e Ubs Investment Bank stanno collocando per conto di Unicredit il suo primo bond senior non preferred (snp). L’emissione avrà una durata di cinque anni e una maturità prevista al 18 gennaio 2023, a fronte di un regolamento atteso per il prossimo 18 gennaio. La nuova carta, inizialmente di taglio benchmark denominata in euro, è stata innalzata a 1,5 miliardi. Secondo quanto si apprende da una fonte vicina al consorzio, l’ammontare degli ordini arrivati dal mercato è già superiore a 4,5 miliardi di euro. Le prime indicazioni di prezzo sono tra 85 e 90 punti base sopra il Midswap.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Unciredit