UBI Banca emette Social Bond L’Albero della Vita

Nuovo social bond per UBI Banca questa volta per contrastare la povertà in cui versano molte famiglie italiane

di Enzo Lecci, pubblicato il
Nuovo social bond per UBI Banca questa volta per contrastare la povertà in cui versano molte famiglie italiane

Nuovo social bond da Ubi Banca. L’istituto ha infatti lanciato il Social Bond “UBI Comunità per la Fondazione L’Albero della Vita onlus”. Questo prestito obbligazionario solidale contribuisce alla realizzazione del programma “Varcare la Soglia”, di Fondazione L’Albero della Vita Onlus. In base alle condizioni del collocamento è specificato che lo 0,5% del valore nominale delle obbligazioni sarà utilizzato per finanziare attività volte a migliorare il benessere complessivo di famiglie in Italia in gravi condizioni di povertà. Il progetto che vede Ubi Banca in prima linea, prevede che la misurazione del beneficio sociale generato avvenga tramite lo SROI (Social Return on Investment). Questo indicatore riesce a quantificare, in termini economici, il valore sociale o ambientale generato da un progetto di tipo sociale.

Per quello che riguarda l’origine del progetto, UBI Banca ha precisato che esso è risultato tra le iniziative vincitrici dell’edizione 2017 del Sodalitas Social Innovation, il programma realizzato da Fondazione Sodalitas, con il contributo della stessa UBI Banca, per migliorare la capacità progettuale del Terzo Settore. In un contesto che vede l’aumento della povertà in Italia, si inserisce il progetto “Varcare la Soglia” il cui obiettivo è quello di contrastare la povertà economica e relazionale delle famiglie con bambini, quali la perdita del lavoro o l’inoccupazione degli adulti, il rischio di perdere l’abitazione, l’impossibilità di far fronte alle spese e le difficoltà scolastiche ed educative dei minori.

I nuclei familiari che partecipano al programma sono costretti a fare i conti con una condizione di esclusione sociale ed economica cronica o temporanea. Grazie agli operatori della Fondazione l’Albero della Vita, le famiglie riconosciute in povertà costruiscono e realizzano il proprio percorso per fuoriuscire da tale condizione di difficoltà e di vulnerabilità. Ubi Banca ha ricordato, per finire, che dalla data di avvio dell’operazione, il progetto “Varcare la Soglia” ha dato sostegno a 1.058 beneficiari di cui 661 minorenni. Ad oggi la maggior parte degli interventi avviene a Milano, Genova, Roma, Palermo e Catanzaro. Presto il progetto sarà attuato anche a Napoli.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove obbligazioni, Social Bond