Treasury a rendimento zero? Trump preme sulla Fed: c’è la carta QE, non solo tassi

Il presidente Trump torna ad attaccare la Federal Reserve su Twitter, notando come la Germania si stia indebitando a interessi zero. E chiede la fine del "quantitative tightening".

di , pubblicato il
Il presidente Trump torna ad attaccare la Federal Reserve su Twitter, notando come la Germania si stia indebitando a interessi zero. E chiede la fine del

Il presidente Donald Trump ha avuto nuove parole dure contro la Federal Reserve, notando come la Germania ieri sia stata in grado di emettere Bund a 30 anni senza cedola, cioè riesca a indebitarsi pagando zero interessi, mentre l’America “pur essendo un creditore molto più affidabile” sia costretta a pagare tassi ben più elevati, a causa del “quantitative tightening” e del più alto costo del denaro fissato da Atlanta.

Il messaggio inviato dalla Casa Bianca è esplicito per il governatore Jerome Powell alla vigilia del simposio delle banche centrali a Jackson Hole e, soprattutto, a qualche settimana di distanza dal board di settembre, quando ci si aspetta che la Fed segnali novità in fatto di tassi, e non solo.

L’America pensa a un Treasury a 50 o 100 anni, al mercato l’idea piacerebbe

Trump ha citato il QT, vale a dire il fatto che fino allo scorso mese l’istituto abbia ridotto il suo bilancio, cioè non abbia più rinnovato gli acquisti degli assets alla scadenza e/o li abbia anche venduti, di fatto ritirando liquidità dai mercati e contribuendo ad aumentare il costo del denaro per imprese e famiglie, oltre che lo stesso stato. Per contro, grazie a questa politica monetaria restrittiva, oggi la Fed possiede margini di manovra inesistenti per le altre principali banche centrali.

La Casa Bianca punta a ridurre i rendimenti dei Treasuries e a tagliare i tassi, così da indebitarsi a costi bassi e da sostenere l’economia americana in una fase di apparente rallentamento, evitando la recessione prima delle elezioni presidenziali del novembre 2020. Non è detto che riesca ad ottenere tutto. I tassi d’interesse dipendono dai livelli d’inflazione e dalle condizioni del mercato del lavoro, con i primi poco sotto il target del 2% e le seconde in forma smagliante, tanto che la disoccupazione risulta ai minimi da mezzo secolo a questa parte. Potranno essere e saranno verosimilmente tagliati nei prossimi mesi, ma difficilmente verranno azzerati come pretenderebbe Trump.

Nuovo giro di QE?

Invece, il presidente verrebbe accontentato con il ripristino degli acquisti di bond sovrani, magari a ritmi persino superiori a quelli dei primi tre cicli di “quantitative easing”.

In questo modo, la Fed formalmente inietterebbe liquidità sui mercati per sostenere le aspettative d’inflazione e indebolire il cambio. Ciò piacerebbe molto a Trump, anche perché l’effetto pratico immediato di una simile operazione sarebbe l’azzeramento dei rendimenti americani. In questo modo, egli avrebbe modo di varare misure fiscali espansive senza impattare sul bilancio federale, cosa che ha espressamente chiesto con il tweet di ieri.

Il Treasury a 10 anni offre oggi l’1,57%, circa il 2,25% in più rispetto a un Bund di pari durata e solamente lo 0,02% in più di un Treasury a 2 anni (la curva si è temporaneamente invertita giorni fa), mentre il trentennale continua ad aggirarsi sul 2%, essendo sceso sotto questo livello nelle settimane scorse, ai minimi di sempre. Dalla sua, Trump ha le aspettative d’inflazione mai così basse negli ultimi 3 anni, all’1,34-5% per il “breakeven” a 5 anni, ben al di sotto del target. Insomma, la Fed dovrà agire, anche solo per evitare uno scontro campale con la Casa Bianca. Lo farà probabilmente a modo suo, cioè non tagliando i tassi vigorosamente e velocemente come preteso dal presidente, ma attraverso un mix di misure, tra cui la riattivazione del QE. In ogni caso, ottime notizie per il Treasury, la cui strada verso un azzeramento del rendimento si fa più vicina, per quanto non sia stata ancora imboccata.

Ecco perché il Treasury s’impenna dopo la svalutazione del cambio cinese

[email protected] 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami