Bond Grecia: ritorno su mercato ancora proibitivo per Atene

I rendimenti dei bond della Grecia restano elevati rispetto agli altri titoli di stato europei. Ad aprile scadono titoli per oltre 4 miliardi

di Mirco Galbusera, pubblicato il
I rendimenti dei bond della Grecia restano elevati rispetto agli altri titoli di stato europei. Ad aprile scadono titoli per oltre 4 miliardi

Il costo di finanziamento per la Grecia continua a essere proibitivo e, di conseguenza, il governo di Atene non può ancora fare affidamento sui finanziamenti a tassi di mercato. Lo affermano gli esperti di Citigroup. Tuttavia, esistono generose riserve di liquidità, eredità del pacchetto del fondo Salva-Stati, che la Grecia potrebbe utilizzare per estinguere parte del debito esistente, su cui paga interessi molto elevati.

Il partito dei greci indipendenti dovrebbe inoltre, secondo gli analisti, lasciare la coalizione di governo, ma la partnership tra la sinistra di Syriza e il piccolo partito nazionalista “è durata più di ogni attesa”, concludono da Citi. Sul mercato dei capitali, il bond decennale di Atene prezza stabilmente a 85,90 per un rendimento a scadenza del 4,65%, mentre i bond a cinque anni prezzano 93,95 per un rendimento del 4,09%. In scadenza, infine, obbligazioni per 4,03 miliardi di euro (ISIN GR0114028534) il cui rimborso è previsto in forma integrale il 19 aprile 2019. Il rendimento del titolo di stato a breve termine è 0,84%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bond Grecia