Titoli di stato: Italia rischiosa, Spagna più sicura

Lo spread fra Btp e Bonos spagnoli indica che gli investitori ritengono meno sicura l'Italia rispetto alla Spagna

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Lo spread fra Btp e Bonos spagnoli indica che gli investitori ritengono meno sicura l'Italia rispetto alla Spagna

La Spagna non corre gli stessi rischi dell’Italia, avvertono gli analisti di Berenberg, né in termini politici né in termini economici. “Se l’Italia si avvia ad uno scontro con i mercati obbligazionari a fine 2018, o più probabilmente dopo una potenziale recessione nel 2021“, spiega Holger Schmieding, economista di Berenberg, “nulla di questo è destinato ad accadere in Spagna“. Se da un lato il nuovo esecutivo di Roma potrebbe “abbandonare la prudenza e ribaltare le riforme del passato“, teme Schmieding, “il nuovo governo socialista in Spagna è fermemente pro-Europa e non dispone della maggioranza parlamentare per realizzare programmi economici deleteri“. Lo spread Btp-Bund è in calo a 208,9 punti base, mentre il differenziale Bonos-Bund è in discesa a 92,8 punti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp