Tesoro prepara nuovo Btp a 30 anni

Alcune banche internazionali hanno ricevuto l’incarico per collocare titoli di stato con scadenza 2047

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Alcune banche internazionali hanno ricevuto l’incarico per collocare titoli di stato con scadenza 2047

In arrivo il nuovo Btp a 30 anni. Lo rene noto il Ministero dell’Economia e delle Finanze, spiegando che ha affidato a Deutsche Bank, Goldman Sachs, HSBC France, JP Morgan e Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese il mandato per il collocamento sindacato del nuovo titolo di Stato, scadenza marzo 2047. La transazione sara’ effettuata nel prossimo futuro, dice un comunicato del Tesoro, in relazione alle condizioni di mercato. L’operazione – secondo gli analisti – dovrebbe concludersi a breve o comunque prima che la Bce ritocchi nuovamente al ribasso i tassi sui depositi (attualmente a – 0,30%). [tweet_box design=”box_07″ float=”none”]Tesoro, in arrivo nuovo Btp a 30 anni[/tweet_box] L’aspettativa della Banca Centrale farà infatti in modo che i prezzi dei titoli di stato restino alti favorendo quindi l’emissione di titoli di stato a lunghissimo termine senza troppo pesare sui costi. L scorsa settimana la Germania aveva collocato Bund trentennali offrendo un rendimento del 1,19%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Btp

I commenti sono chiusi.