Terna emette nuovi bond in euro a 10 anni

L’obbligazione senior è stata collocata presso investitori istituzionali raccolti ordini per 1,6 miliardi di euro

di , pubblicato il
L’obbligazione senior è stata collocata presso investitori istituzionali raccolti ordini per 1,6 miliardi di euro

Terna ha lanciato un’emissione obbligazionaria in euro, a tasso fisso, presso investitori istituzionali per un totale di 1.000 milioni di euro nell’ambito del proprio Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) da 8 miliardi, a cui è stato attribuito un rating “BBB” da Standard and Poor’s, “(P)Baa1” da Moody’s e “BBB+” da Fitch.

 

I bond Terna, di durata 10 anni e scadenza 26 luglio 2027, sono stati prezzati a 99,02 per un rendimento calcolato in 0,50 bp sopra il midswap. La cedola è annuale a tasso fisso pari a 1,375% Per i nuovi bond Terna sarà presentata richiesta per l’ammissione a quotazione presso la Borsa del Lussemburgo.

 L’operazione rientra nei programmi di ottimizzazione finanziaria di Terna al servizio del piano di investimenti del gruppo, pianificati per ammodernare la rete elettrica e realizzare una rete di trasmissione ancora più sostenibile, efficiente ed interconnessa a livello europeo. La strategia di Terna si conferma, infatti, orientata a coniugare sostenibilità e crescita, per favorire la transizione energetica in atto e generare sempre maggiori benefici per il Paese.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,