Terna emette bond a 10 anni

L’obbligazione è stata collocata mediante private placement e offre una cedola a tasso fisso del 1,60%

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’obbligazione è stata collocata mediante private placement e offre una cedola a tasso fisso del 1,60%

Terna ha lanciato un’emissione obbligazionaria in euro, a tasso fisso, nella forma di private placement per un totale di 80 milioni di euro nell’ambito del proprio Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) da 8 miliardi, a cui è stato attribuito un rating “BBB” da Standard and Poor’s, “(P)Baa1” da Moody’s e “BBB+” da Fitch. I titoli, di durata 10 anni e scadenza 3 marzo 2026, pagheranno una cedola pari a 1,60%, saranno emessi a un prezzo pari a 99,087%, con uno spread di 108 punti base rispetto al midswap. Per i titoli sarà presentata richiesta per l’ammissione a quotazione presso la Borsa del Lussemburgo. L’operazione rientra nei programmi di ottimizzazione finanziaria di Terna, a copertura delle esigenze del Piano Industriale del Gruppo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni Terna, Ratings

I commenti sono chiusi.