Spread torna a 300 pb, ancora troppa incertezza su Italia

Giudizio su rating Italia pesa sul rendimento dei titoli di stato. Resta grande incertezza per Btp

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Giudizio su rating Italia pesa sul rendimento dei titoli di stato. Resta grande incertezza per Btp

Lo spread Btp/Bund, dopo aver aperto attorno ai 280 punti base, resta in contrazione ma è tornato sui 300 pb circa. Nonostante la decisione di Moody’s sul rating dell’Italia sia stata meno severa di alcuni pronostici, sui Btp italiani pendono ancora molte incertezze di vario genere. La prima è rappresentata dal giudizio di S&P, atteso per venerdì 26 e se “decidesse unicamente di peggiorare l’outlook senza tagliare il rating, allora il differenziale potrebbe arretrare fino ai 250 pb”, commentano gli strategist di Ing. Tuttavia, proseguono gli esperti, se S&P seguisse l’esempio di Moody’s, tagliando il rating, e “se non dovessero esserci progressi nello scontro con la Commissione Europea, allora lo spread continuerà a fare molta fatica ad allontanarsi dai 300 punti base”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp