Spread periferia continuano a contrarsi, cautela su Italia

Lo spread fra Btp e Bund scende a 138 punti base. analisti prudenti sull'Italia in attesa delle elezioni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Lo spread fra Btp e Bund scende a 138 punti base. analisti prudenti sull'Italia in attesa delle elezioni

Gli spread tra i rendimenti dei titoli di Stato dei Paesi della periferia dell’Eurozona e il costo di finanziamento del Bund tedesco continuano a contrarsi, proseguendo il trend positivo visto da inizio anno. “Il contesto è favorevole a tutti gli asset rischiosi” e gli investitori hanno denaro da piazzare, commenta Axel Botte, strategist di Natixis Asset Management. Per quanto riguarda nello specifico l’Italia però, l’esperto consiglia di tenere presente il rischio legato alle elezioni, anche perchè l’approccio da parte degli investitori sull’obbligazionario italiano al momento è tutt’altro che cauto. Da inizio anno infatti il differenziale tra Btp e Bund si è contratto in maniera significativa da 164 punti base circa agli attuali 138,592.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp

I commenti sono chiusi.