Spread in contrazione dopo conferma rating Dbrs

L'agenzia Dbrs ha confermato a BBB (high) il rating dell'Italia. Spread Btp/Bund a quota 222 punti

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L'agenzia Dbrs ha confermato a BBB (high) il rating dell'Italia. Spread Btp/Bund a quota 222 punti

Lo spread Btp/Bund tratta in contrazione a 222,142 punti base dopo che Dbrs ha confermato il rating BBB (high) sul Paese con outlook stabile. Gli analisti dell’agenzia hanno rimarcato come i fondamentali economici del Paese “stiano migliorando, insieme alla salute del sistema bancario”.

Questi elementi “compensano gli elevati rischi politici”, mentre le piú importanti misure di bilancio del nuovo esecutivo “dovrebbero essere implementate gradualmente e con prudenza”. Gli esperti di Dbrs non si attendono che il deficit fiscale superi il 2,5-3% nel 2019-2020. Un periodo di calma “potrebbe riattirare abbastanza velocemente gli investitori verso i bond governativi italiani”, dicono poi da JpMorgan. Gli esperti dell’istituto americano fanno comunque notare come “rimangono alcune cicatrici del collasso della liquiditá durante il picco della crisi politica italiana di fine maggio”. Da Jp Morgan rimangono positivi sull’Italia nel medio termine, ma preferiscono puntare “su un irripidimento della curva, piú che su una posizione rialzista a 360 gradi”. Nel frattempo il Bund decennale tedesco dovrebbe continuare a muoversi lateralmente nelle prossime settimane, indicano gli analisti di Raiffesen.

Se la ripresa economica dell’Eurozona “continua e le pressioni inflazionistiche salgono come da noi previsto, il rialzo dei tassi attualmente prezzato dal mercato, ovvero 10 punti base fino a dicembre 2019, è troppo poco”, prevede l’analista finanziario Gottfried Steindl. In assenza di eventi significativi, tuttavia, Raiffesen non si aspetta alcun riprezzamento delle attese sul primo rialzo dei tassi, nè su un percorso di normalizzazione piú rapido in seguito.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ratings

I commenti sono chiusi.