Shalke 04, obbligazioni da campioni

Al via in Germania il primo collocamento obbligazionario per un club di calcio coi conti a posto In offerta fino al 8 giugno 50 milioni titoli col 6,75% di rendimento per sette anni

di , pubblicato il
Al via in Germania il primo collocamento obbligazionario per un club di calcio coi conti a posto  In offerta fino al 8 giugno 50 milioni titoli col 6,75% di rendimento per sette anni

Investire in un club calcistico? Perché no. Solitamente quando si parla di acquistare azioni di blasonate società di calcio vengono i brividi perché al rischio speculativo si va quasi sempre a sommare anche quello delle prestazioni della squadra. Ma se si tratta di obbligazioni, il discorso è diverso. A fare notizia in questi giorni è il noto club tedesco FC Shalke 04 che, sulla scorta dei recenti successi sportivi e della ristrutturazione del proprio stadio di calcio da 62.000 spettatori, ha annunciato il lancio sul mercato di un bond da 50 milioni di euro da destinare in sottoscrizione a investitori istituzionali e professionali. Lo scopo è quello di riorganizzare la struttura debitoria della società alla quale l’agenzia tedesca Creditreform Rating AG ha assegnato una valutazione BB stabile, equivalente – secondo gli analisti – a quella delle maggiori agenzie di rating internazionali.

 

Obbligazioni Shalke 04: caratteristiche dell’offerta

 

Più nel dettaglio, il periodo di collocamento delle obbligazioni che saranno negoziate sul mercato tedesco nel segmento OTC è stato fissato dal 30 Maggio al 8 Giugno, salvo chiusura anticipata per esaurimento del book (non è previsto innalzamento del quantitativo in offerta). Il prezzo di emissione è fissato alla pari e il tasso d’interesse è fisso al 6,75% con stacco cedola annuale l’11 Luglio fino al 2019. Le obbligazioni sono classificate nella categoria High Yield, codice ISIN DE000A1ML4T7, hanno una durata settennale e sono sottoscrivibili per un importo minimo di 1.000 euro ciascuna. Difficilmente acquistabili tramite banche italiane, anche per il quantitativo esiguo, sono di solito più facilmente trattabili dopo la fase iniziale di collocamento.

 

Record di ricavi e prestazioni sportive per Shalke 04 nel 2011

 

Fondato nel 1904, FC Shalke 04 è un club essenzialmente conosciuto per la sua squadra di calcio che milita in prima divisione, nella Bundesliga.

Lo scorso anno, per la prima volta nella sua storia, ha raggiunto le semifinali della UEFA Champions League entrando quindi nell’olimpo dei grandi club calcistici europei, mentre quest’anno si è piazzato al terzo posto nel campionato tedesco acquisendo così il diritto a disputare nuovamente, per la stagione 2012/2013, la massima competizione europea per club. Da segnalare, sempre per il 2011, il record storico di ricavi, che ha raggiunto la cifra di 224 milioni di euro, con un incremento di 36,3 milioni di euro (+19,3%), rispetto al 2010. L’incremento dei ricavi di 36,3 milioni di euro è dovuto principalmente al raggiungimento della semifinale di UEFA Champions League, alla vittoria della Coppa DFB, agli aumenti delle entrate del merchandising e agli introiti più elevati per trasferimento giocatori.

 

Sponsor, diritti TV e biglietti, le maggiori entrate per FC Shalke 04

 

I successi sportivi si riflettono soprattutto nei proventi media pari a 65,5 milioni di euro (57,4 milioni nel 2010), nei ricavi da biglietteria, pari a 37,3 milioni di euro (31,9 milioni nel 2010) e nei ricavi da pubblicità e sponsorizzazione, pari a 55,4 milioni (50,3 milioni nel 2010). Anche nei settori minori della ristorazione e del merchandising si è registrato un aumento delle entrate rispettivamente per 13,7 milioni e 16,4 milioni che complessivamente hanno contribuito all’innalzamento dell’ebitda a 62,14 milioni contro i 47,82 del 2010. Fra le altre voci del conto economico 2011 degne di nota, segnaliamo la diminuzione degli oneri finanziari, da 16,6 a 11,9 milioni, dipesa dalla diminuzione del debito finanziario, che – secondo gli amministratori – evidenzia il percorso di consolidamento economico sostenibile intrapreso, oltre alla diminuzione dell’utile netto che è passato da 5,2 milioni a 4,9 milioni a causa soprattutto dell’aumento degli oneri straordinari 86,9 milioni dovuti per la ristrutturazione dello stadio di proprietà “Veltins-Arena”. Il patrimonio netto consolidato risulta negativo per 66,7 milioni di euro, mentre nel 2010 era negativo per 71,6 milioni.

 

Forbes: shalke 04 è uno dei primi dieci club al mondo

 

Il valore dello stadio (127 milioni) rappresenta i due terzi del patrimonio netto, mentre l’altro terzo è costituito dalla rosa dei giocatori e dal settore giovanile.

Le passività finanziarie al 31 dicembre 2011 risultano pari a 185 milioni di euro. L’anno precedente ammontavano a 217 milioni. Quindi, sono diminuite di circa 32 milioni. Le passività finanziarie sono composte da: prestiti obbligazionari per 41,5 milioni di euro, debiti verso enti creditizi per 93,9 milioni, debiti verso altri finanziatori per 34,9 milioni, compresi nella voce altre passività e debiti verso soci per 10,2 milioni di euro e debiti per forfaiting (una specie di anticipazione sul credito) sul contratto di sponsorizzazione Gazprom per 4,6 milioni. Secondo una classifica stilata dalla nota rivista americana Forbes, lo Shalke 04 è uno dei primi dieci club di calcio al mondo in quanto a valore. La stima – secondo la rivista – è di 587 milioni di dollari, dopo società come la Juventus (591 milioni), l’Arsenal (1.290 milioni) o il Manchester United (2.235 milioni)

Argomenti: , ,