Roma Gas & Power emette minibond da 1 milione di euro

Banca Sella ha affiancato la società nell'attività di collocamento del prestito obbligazionario, ricoprendo il ruolo di arranger

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Banca Sella ha affiancato la società nell'attività di collocamento del prestito obbligazionario, ricoprendo il ruolo di arranger

Banca Sella ha assistito Roma Gas & Power, gruppo italiano attivo nel settore della distribuzione di energia sia elettrica che gas, nonché nell’erogazione di servizi di efficienza energetica, nell’emissione di un prestito obbligazionario minibond dal valore complessivo di un milione di euro. Destinato al reperimento delle risorse finanziarie a sostegno dei progetti di investimento dell’azienda, il minibond – informa una nota – beneficia della garanzia InnovFin rilasciata dal Fondo Europeo per gli Investimenti.

Banca Sella, tramite il servizio Corporate & Investment Banking, ha affiancato la società nell’attività di collocamento del prestito obbligazionario, ricoprendo il ruolo di arranger dell’operazione e assistendo l’emittente nei rapporti istituzionali con Monte Titoli, nonché nelle attività propedeutiche alla positiva conclusione dell’iter di emissione. Il servizio Sella Corporate & Investment Banking di Banca Sella Holding ha agito in qualità di advisor dell’emittente, affiancando la società nella predisposizione del piano industriale, nella determinazione del fabbisogno finanziario propedeutico agli investimenti programmati, nella strutturazione e definizione delle caratteristiche del prestito coerentemente con le richieste dei sottoscrittori e il merito creditizio dell’emittente.

 

Minibond Roma Gas & Power

 

Questo prestito obbligazionario, che arriva dopo le due precedenti emissioni obbligazionarie chiuse a fine dicembre 2017, conclude il piano di raccolta di risorse finanziarie tramite di minibond. L’emissione è finalizzata all’ulteriore sviluppo del business dell’efficientamento energetico tramite fornitura di impianti di cogenerazione, che consentono un notevole incremento dell’efficienza energetica sia in termini di fonte necessaria a produrre la medesima quantità di energia sia in termini di perdite/scarti derivanti dai processi di generazione di energia. L’emissione è stata interamente sottoscritta da Anthilia Capital Partners SGR S.p.A., per conto del fondo di investimento Anthilia BIT – Bond Impresa e Territorio e del fondo di investimento Anthilia BIT Parallel Fund.

Roma Gas & Power – prosegue la nota – è uno fra i più importanti gruppi privati italiani operanti nei mercati del gas naturale e dell’energia elettrica. Basata a Roma, nel corso degli ultimi anni ha avviato specifiche iniziative che le hanno permesso di estendere la propria offerta sviluppando in maniera innovativa il settore dell’efficienza energetica, attraverso specifici investimenti tra cui la costituzione di una ESCo (Salva Energia) e la creazione di un Advisory Hub per il settore dell’efficienza energetica (Enershare).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond

I commenti sono chiusi.