Rendimento Bund rallenta, ha corso troppo

Contrariamente alle aspettative del mercato, è improbabile che la Bce alzi i tassi di interesse prima di metá 2019

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Contrariamente alle aspettative del mercato, è improbabile che la Bce alzi i tassi di interesse prima di metá 2019

Il rendimento del Bund, visto il clima di avversione al rischio sull’azionario con gli investitori che stanno tornando a rifugiarsi nei titoli di Stato di Berlino, scende di 7 punti base allo 0,73% mentre quello del Btp è poco mosso al 2,01%. Lo spread è quindi in allargamento a 128 punti base.

Probabilmente i costi di finanziamento di Berlino “sono saliti troppo bruscamente nelle ultime settimane”, commentano però gli analisti di Commerzbank, puntualizzando che, contrariamente alle aspettative del mercato, è improbabile che la Bce alzi i tassi di interesse prima di metá 2019. L’Istituto dovrebbe poi muoversi con cautela ed è verosimile che mantenga un ampio ammontare di bond per un periodo esteso.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bond Germania