Rendimenti decollano in aste Btp, gli investitori fanno il pieno, fiducia nell’Italia

Asta titoli di Stato: collocati 5,571 miliardi di euro in BTP scadenza 2023, 2028 e CCTeu 2025. Domanda molto forte

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Asta titoli di Stato: collocati 5,571 miliardi di euro in BTP scadenza 2023, 2028 e CCTeu 2025. Domanda molto forte

I rendimenti sono decollati nelle odierna aste italiane. Il Tesoro ha collocato BTP con scadenza nel marzo 2023 (isin IT0005325946) per 1,75 mld di euro. Il rendimento si è attestato allo 2,32% in crescita di 175 punti base dall’asta di fine aprile e bid to cover pari a 1,53. Sono stati inoltre assegnati 2,25 mld di euro in BTP febbraio 2028 (isin IT0005323032). Il rendimento medio si è attestato al 3%, in crescita di 130 punti base dall’asta precedente. La domanda ha superato l’offerta di 1,48 volte. Infine sono stati collocati CCTeu 2025 per 2 mld di euro (isin IT0005331878) contro richieste pari a 2,876 mld. Il rendimento medio è salito al 2% in crescita di 177 punti base. Il rovescio positivo della medaglia è che la domanda è stata molto forte, la più forte da dicembre, e questo significa che gli investitori, in particolare quelli istituzionali, non sono scappati”.

Vedi anche: tornano gli acquisti sul BTP con nuove ipotesi di governo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp

I commenti sono chiusi.