Psc lancia minibond per 10 milioni, sottoscrive Banca Popolare di Sondrio e Anthilla

Il minibond Psc sarà negoziabile su ExtraMot Pro e prevede un rendimento superiore al 5%

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il minibond Psc sarà negoziabile su ExtraMot Pro e prevede un rendimento superiore al 5%

Anthilia Capital Partners sgr e B.P.Sondrio hanno sottoscritto un prestito obbligazionario emesso da Psc, gruppo attivo nel settore dell’impiantistica, nella realizzazione di grandi opere di edilizia civile, industriale e infrastrutturale. Il bond finanzierà gli investimenti dell’azienda nel progetto di internazionalizzazione.

L’ammontare dei nuovi titoli di debito – che verranno quotati nel sistema ExtraMot Pro gestito da Borsa Italiana – è di 10 milioni di euro. Si tratta della seconda emissione di Psc nell’arco di due anni: un altro minibond era stato collocato nell’estate del 2014. L’emissione sarà inoltre assistita dalla Linea di credito di firma per il sostegno delle Pmi denominata ‘InnovFin Sme Guarantee Facility’ con il supporto finanziario dell’Ue.

Minibond Gruppo Psc 2023

La struttura dell’ obbligazione Psc prevede due tranche, di cui una da 5 milioni di euro con garanzia da parte del Fondo Europeo degli Investimenti (Fei) e rendimento del 5%, sottoscritta integralmente dai fondi di Anthilia (Bond Impresa Territorio e Bit Parallel, entrambi veicoli specializzati nei bond emessi dalle Pmi) e l’altra – sempre da 5 milioni di euro – con rendimento del 5,4% sottoscritta integralmente dall’istituto lombardo. L’emissione prevede una scadenza più lunga nell’ottobre 2023 e un rimborso amortizing con pre-ammortamento di 36 mesi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond