Poste Italiane compenserà gli investitori dei fondi immobiliari Irs con altri fondi

Agli investitori in fondi immobiliari che hanno perso più del 80% verranno offerte altre quote di fondi d’investimento

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Agli investitori in fondi immobiliari che hanno perso più del 80% verranno offerte altre quote di fondi d’investimento

Poste Italiane si appresta a compensare le perdite subite dai risparmiatori che hanno investito e perso soldi (tanti) nel fondo immobiliare Invest Real Security (Irs) con prodotti di investimento alternativi suoi.

E’ questa, secondo quanto si apprende, la soluzione che andrà al vaglio del Cda convocato per lunedì mattina per definire le iniziative in favore dei clienti che hanno sottoscritto quote del fondo gestito da Investire Sgr e collocato da Poste Italiane e Cofiri Sim, società che fa capo a Unicredit in liquidazione.

Poste Italiane compenserà i risparmiatori con fondi propri

Sono essenzialmente due le modalità che verranno seguite. In primo luogo, a essere risarciti saranno solo i risparmiatori che hanno mantenuto le quote fino al 31 dicembre 2016, data di scadenza del fondo Irs; il risarcimento avverrà con prodotti di investimento di Poste a mò di compensazione delle perdite che ogni investitore ha accumulato, al netto dei proventi distribuiti dal 2003 al 2009. La way out sarà individuata per categorie, tenendo conto della platea e dell’età dei risparmiatori. Agli investitori più anziani, pertanto, dovrebbe essere offerta anche l’opzione di un un ristoro in forma cash. Infine, Poste Italiane non si rivalerà in alcun modo su Investire, non ci sarebbero gli estremi legali, nonostante la Sgr sia ritenuta la sola responsabile di tutte le successive attività rispetto al collocamento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni High Yield