Pirelli: collocato bond a tasso variabile da 200 milioni

Le nuove obbligazioni Pirelli hanno durata 3 anni e pagano una cedola indicizzata al tasso euribor trimestrale

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le nuove obbligazioni Pirelli hanno durata 3 anni e pagano una cedola indicizzata al tasso euribor trimestrale

Pirelli & C. rende noto di aver collocato oggi un’emissione obbligazionaria “Floating Rate Note” del valore di 200 milioni di euro con scadenza settembre 2020. L’emissione, informa una nota, indirizzata esclusivamente a investitori istituzionali, permette di rimborsare il debito esistente per un uguale ammontare, ottimizzando ulteriormente la struttura finanziaria della societa’ attraverso la riduzione del costo del debito.

Il prestito obbligazionario da 200 milioni, quotato alla Borsa del Lussemburgo, e’ emesso da Pirelli con garante Pirelli Tyre, ha data di regolamento 26 marzo 2018 e data di scadenza 26 settembre 2020. La cedola e’ Euribor 3m + 0,70%, il prezzo di emissione al 100%, e prezzo di rimborso 100%. Con l’operazione, i prestiti obbligazionari emessi nell’ambito dell’autorizzazione consiliare del dicembre 2017 per 1 miliardo di euro – a valere sul programma Emtn senior unsecured per complessivi 2 miliardi di euro – ammontano complessivamente a 800 milioni di euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni Pirelli