Piaggio: emette con Sace bond a 5 anni da 30 milioni

La nuova obbligazione Piaggio 2022 è stata sottoscritta interamente dal Fondo Sviluppo Export

di , pubblicato il
La nuova obbligazione Piaggio 2022 è stata sottoscritta interamente dal Fondo Sviluppo Export

Piaggio ha emesso un’obbligazione quinquennale da 30 milioni di euro. La nuova carta, si legge in una nota, è stata sottoscritta da Fondo Sviluppo Export, veicolo nato su iniziativa di Sace e gestito da Amundi sgr. Il ricavato del bond servirà a consolidare l’internazionalizzazione di Piaggio e a supportare l’espansione in nuovi mercati. Consentirà inoltre di ottimizzare la struttura del debito finanziario del gruppo, allungandone le scadenze.

 

Piaggio: utile netto primo trimestre sale a 1,5 milioni

 

Nel primo trimestre dell’anno, Piaggio ha conseguito un utile netto in crescita tendenziale del 17,9% a 1,5 milioni di euro, a fronte di ricavi consolidati in aumento dello 0,7% a 309,1 milioni. L’Ebitda, si legge in una nota, è migliorato del 10,2% a 41,2 milioni, con il relativo margine che è risalito al 13,3% dal 12,2% dello scorso anno. L’Ebit è rimasto stabile a 10,9 milioni, confermando anche la marginalità del 3,5%. La posizione finanziaria netta a fine marzo, negativa, è peggiorata a 532,4 milioni dai -491 milioni con cui si era chiuso l’ultimo esercizio. Nel periodo in esame, Piaggio gli investimenti consuntivati sono poi diminuiti a 18,3 milioni (26,2 milioni 1 trimestre 2016), di cui 11,2 milioni assorbiti da Ricerca e Sviluppo e circa 7,1 milioni in immobilizzazioni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,