Obbligazioni World Bank 9,6% in lire turche al via sul MOT

Il bond in lire turche (XS1264244697) offre una cedola a tasso fisso fino al 2018. Lotto minimo, 10.000 TRY su Borsa Italiana

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il bond in lire turche (XS1264244697) offre una cedola a tasso fisso fino al 2018. Lotto minimo, 10.000 TRY su Borsa Italiana

La lira turca (TRY) si rafforza sui mercati e i bond in valuta tornano interessanti. Soprattutto quelli emessi da istituti di credito sovranazionali, come la World Bank. A distanza di un anno dalle elezioni legislative, la lira turca si è rafforzata nei confronti dell’euro del 6% circa allontanandosi dai minimi a 3,43 nei confronti dell’euro del mese di agosto 2015. Le incertezze politiche, unite a quelle economiche, infatti, avevano messo sotto pressione la lira turca che era tornata a indebolirsi visibilmente. Non ultimo, la Banca Centrale turca ha iniziato a tagliare i tassi d’interesse quest’anno portandoli al 9% in previsione di un migliorato clima di fiducia nei confronti della crescita economica del paese dopo anni di profonda crisi. Così, investitori e analisti stanno ricominciando a considerare l’acquisto di obbligazioni in lire turche che offrono ritorni interessanti sul breve periodo.

Obbligazioni in lire turche World Bank 9,625% 2018

Generalmente i rendimenti dei bond in lire turche sono in leggera discesa. Nello specifico, la Banca Mondiale offre uno yield del 9% per due anni su una obbligazione da 150 milioni emessa nel kuglio 2015.  L’obbligazione World Bank 2018 (XS1264244697)  paga infatti una cedola a tasso fisso del 9,625% su base annuale il 13 luglio (prezzo di collocamento a 101,013). Negoziabile Otc e presso la borsa del Lussemburgo, l’obbligazione World Bank è stata emessa per 150 milioni di lire turche ed è acquistabile per tagli minimi di 10.000 nominali (circa 3.100 euro). L’obbligazione gode del massimo grado di affidabilità da parte delle agenzie di rating (AAA), tuttavia la valuta di riferimento è una delle più volatili fra i paesi emergenti e soggetta a ampie oscillazioni di cambio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mercati Emergenti, Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni High Yield, Bond in lire turche, Obbligazioni sovranazionali

I commenti sono chiusi.