Obbligazioni World Bank 7,60% 2019, caratteristiche e dettagli

World Bank colloca bond in real brasiliani a tasso fisso pagabili in euro (XS1488416329). In negoziazione da oggi sul MOT

di , pubblicato il
World Bank colloca bond in real brasiliani a tasso fisso pagabili in euro (XS1488416329). In negoziazione da oggi sul MOT

World Bank ha collocato presso Borsa Italiana nuovi bond in real brasiliani. Sono infatti in negoziazione da oggi sul segmento EuroMOT obbligazioni senior unsecured della Banca Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile con l’obiettivo di finanziare progetti di sviluppo nei Paesi membri beneficiari. In questo caso, il Brasile.

Le Obbligazioni per uno Sviluppo Sostenibile offrono agli investitori un’opportunità di condividere la missione della Banca Mondiale e di partecipare al raggiungimento di questi obiettivi di crescita e sviluppo. Con questa emissione, la Banca Mondiale offre per la prima volta obbligazioni denominate in real brasiliani, oltre che in rand sudafricani, dedicate agli investitori italiani che saranno quotate a partire da oggi sul mercato MOT di Borsa Italiana, dove Bnp Paribas agirà in qualità di Liquidity Provider.

Obbligazioni World Bank 6,60% 2019 in real brasiliani

Le obbligazioni World Bank, dette anche Obbligazioni Banca Mondiale Tasso Fisso 7,60% con Scadenza 26 Settembre 2019 in real Brasiliani Pagabili in Euro, sono state collocate alla pari per un importo di 23 milioni di real (BRL). Il bond senior unsecured (codcie ISIN XS1488416329) corrisponde una cedola a tasso fisso del 7,60% pagabile in euro su base trimestrale. Su EuroMOT il titolo è negoziabile per importi minimi di 10.000 BRL, circa 2.750 euro, e multipli analoghi. Il rimborso è previsto in unica soluzione a scadenza il 26 settembre 2019. Per ulteriori informazioni, è possibile prendere visione del prospetto completo presso il sito di Borsa Italiana.

Quotazione bond Wordl Bank 7,60% 2019, primi commenti

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Pietro Poletto, Responsabile dei mercati obbligazionari di Borsa Italiana, ha commentato: “Il canale distributivo diretto scelto dalla World Bank conferma la decisione strategica di un emittente di elevato merito di credito di rivolgersi direttamente all’investitore finale, utilizzando il canale distributivo offerto dalla piattaforma di negoziazione di Borsa Italiana, offrendo l’accesso alle proprie emissioni obbligazionarie, interessanti sia in termini di struttura sia in termini di diversificazione di valuta, in un contesto di mercato caratterizzato da tassi di interesse particolarmente bassi per emissioni denominate in euro.

Questa nuova emissione della World Bank, arricchisce la nostra offerta obbligazionaria e risponde alla crescente esigenza degli investitori di investimenti sostenibili”.

Argomenti: , ,