Obbligazioni perpetue: Air France-KLM offre cedole elevate

Fra i bond subordinati senza scadenza, quelli di Air France-Klm offrono rendimenti molto interessanti. Ma per comprarle ci vogliono 100.000 euro

di , pubblicato il
Fra i bond subordinati senza scadenza, quelli di Air France-Klm offrono rendimenti molto interessanti. Ma per comprarle ci vogliono 100.000 euro

Air France-Klm torna a emettere bond. E lo fa con un titolo senza scadenza, perpetuo appunto. Il crollo del prezzo del petrolio, da un lato sta mettendo in crisi molti mercati, mentre dall’altro favorisce altri settori creando nuove e diverse opportunità d’investimento. Uno di questi è appunto quello del trasporto aereo. Secondo le stime contenute in un report della IATA il comparto, già in crescita nella seconda metà  del 2014, dovrebbe compiere un ulteriore balzo in avanti nel 2015 passando da 19,9 a 25 miliardi di utili complessivi. “L’outook del settore sta migliorando – commenta Tony Tyler, direttore generale della IATA – e la caduta dei prezzi del petrolio non mancherà di rafforzare la ripresa”. Più precisamente, i 25 miliardi di dollari di utili netti, stimati per il 2015, rappresentano un margine del 3,2% e per passeggero il profitto è di 7,08 dollari rispetto ai 6,02 dollari del 2014 e più del doppio rispetto ai 3,38 dollari del 2013.     Obbligazioni perpetue Air France-KLM 6,25%   La nuova obbligazione in euro di Air France-KLM  (FR0012650281) si aggiunge alle altre diverse emissioni della compagnia franco olandese quotate sul mercato per un controvalore nominale, fra bond domestici e internazionali, di circa 4 miliardi. Il bond, negoziabile per tagli minimi di 100.000 euro Otc (over the counter), offre una cedola fissa del 6,25% pagabile su base semestrale il 1 aprile e 1 ottobre di ogni anno fino al 2020. Dopo di che, se il bond non verrà richiamato dall’emittente (call redemption), maturerà interessi variabili indicizzati al all’euro swap quinquennale maggiorato del 11,072%. L’obbligazione, emessa al prezzo di 99,63, è subordinata junior e ha non rating.     Air France-KLM, traffico in aumento +1,9% a febbraio     Nonostante, il calo del prezzo del carburante, il traffico passeggeri di Air France-Klm continua nel mese di febbraio a mostrare segni di debolezza nonostante l’incremento dell’1,9% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

È quanto affermato da Kepler Cheuvreux, aggiungendo che il traffico è stato sostenuto da una solida performance della divisione low-cost Transavia, che ha aiutato a compensare una performance poco brillante della compagnia aerea franco-olandese. Le attività core della società hanno registrato un calo dello 0,1% del traffico passeggeri per destinazioni a lungo raggio nonostante l’aumento dello 0,4% della capacità. Il settore del trasporto merci ha subito ripercussioni, mettendo a segno una flessione dell’8,2%. Nel mese di gennaio 2015, Air France-Klm ha registrato una flessione dei ricavi in scia alla debolezza della domanda sia in Africa che in Asia. Gli investitori non sono soddisfatti di ciò che stanno osservando con il titolo in calo del 2,45% dopo i primi scambi a Parigi. Il load factor è diminuito dello 0,8% all’82,4%. Notizie positive provengono dalla compagnia aerea che ha riportato una crescita trainata dalla divisione low-cost Transavia.[fumettoforumright]

Argomenti: , , ,