Obbligazioni in lire turche: World Bank rende il 9%

Il bond offre una cedola a tasso fisso per tre anni per tagli minimi da 10.000 Try. Massima affidabilità dell’emittente (AAA)

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il bond offre una cedola a tasso fisso per tre anni per tagli minimi da 10.000 Try. Massima affidabilità dell’emittente (AAA)

Le obbligazioni in lire turche tornano interessanti. Passate le elezioni legislative dello scorso mese di giugno, il mercato sta riconsiderando con attenzione le emissioni in valuta locale dopo una logorante fase di indebolimento nei confronti di euro e dollaro. Le incertezze politiche, unite a quelle economiche, infatti, avevano messo sotto pressione la lira turca che era tornata sotto quota 3 contro euro. Non ultimo, la Banca Centrale turca ha lasciato invariato il costo del denaro (repo rate) al 7,50% nonostante un possibile rialzo del costo del denaro negli Stati Uniti che stava innescando una fuga di capitali da Ankara. Così, dopo aver recuperato circa il 4% nei confronti dell’euro, investitori e analisti stanno quindi ricominciando a considerare l’acquisto di obbligazioni in lire turche in previsione anche di un rialzo del costo del denaro in Turchia, come per il resto dei paesi emergenti condizionati da un prossimo rafforzamento del dollaro Usa.   Obbligazioni in lire turche World Bank 9,625% 2018   Sul fronte obbligazionario i rendimenti sono in leggera discesa. Recentemente la Banca Mondiale ha collocato sul mercato un prestito obbligazionario a tre anni offrendo uno yield del 9,22%. L’obbligazione World Bank 2018 (XS1264244697)  paga infatti una cedola a tasso fisso del 9,625%, ma il bond è stato collocato a 101,013. Negoziabile Otc e presso la borsa del Lussemburgo, la nuova obbligazione World Bank è stata emessa per100 milioni di lire turche ed è acquistabile per tagli minimi di 10.000 nominali (circa 3.500 euro). L’obbligazione gode del massimo grado di affidabilità da parte delle agenzie di rating (AAA), tuttavia la valuta di riferimento è una delle più volatili fra i paesi emergenti e soggetta a ampie oscillazioni di cambio. [fumettoforumright]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mercati Emergenti, Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni High Yield, Bond in lire turche, Obbligazioni sovranazionali, Ratings