Obbligazioni cinesi: Beijing Automotive lancia bond

Beijing Automotive Group ha prezzato obbligazioni per 500 milioni di euro. Rendimento 1,90% e rating elevato

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Beijing Automotive Group ha prezzato obbligazioni per 500 milioni di euro. Rendimento 1,90% e rating elevato

Beijing Automotive Group ha concluso il collocamento di un bond da 500 milioni di euro tramite una controllata estera. E’ quanto emerge dal prospetto informativo raccolto dal Wall Street Journal. Il prestito obbligazionario quinquennale garantisce un rendimento di circa l’1,9%. Beijing Automotive, valutata con rating A3 da Moody’s e A- da Standard & Poor’s e Fitch, intende utilizzare i proventi del collocamento per investimenti all’estero e per esigenze aziendali generiche. DBS Bank, UBS, JP Morgan, Natixis, Bank of China, Bank of Communications e CCB International hanno curato l’operazione in qualita’ di joint global coordinator dell’operazione.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni societarie, Ratings