Nuove obbligazioni bancarie in negoziazione da oggi su HI-MTF

Obbligazioni bancarie di BPC e Credito Siciliano sul mercato regolamentato Hi-MTF. Tutti i dettagli dei nuovi bond

di , pubblicato il
Obbligazioni bancarie di BPC e Credito Siciliano sul mercato regolamentato Hi-MTF. Tutti i dettagli dei nuovi bond

Il mercato regolamentato Hi-MTF si arricchisce di nuove obbligazioni. Da oggi, infatti, 4 nuovi titoli obbligazionari bancari hanno fatto il loro ingresso su un una piattaforma multilaterale di scambi ancora poco conosciuta agli investitori. Si tratta più che altro di obbligazioni emesse da banche cooperative medio-piccole  il cui flottante è spesso scarso e difficilmente negoziabile al di fuori di un mercato regolamentato. I bond in questione sono il Credito Siciliano (Gruppo Bancario Creval) emesso per 40 milioni di euro, senior unsecured con cedola 1,50% e scadenza 2018 (IT0005137267). Gli altri tre sono bond emessi dalla Banca Popolare di Cividale e sono subordinati Tier 2. Due callable con rimborso ammortizzato e uno non callable con rimborso a scadenza. I bond BPC con scadenza 2017 (IT0004271059) e 2018 (IT0004352917) corrispondono cedole a tasso variabile indicizzate al tasso Euribor trimestrale, mentre il bond con scadenza 2019 (IT0005072852) paga un coupon a tasso fisso del 2,75% con rimborso in unica soluzione a scadenza.   Il mercato Hi-MTF, come funziona   Più precisamente, Hi-MTF è un sistema multilaterale di negoziazione (Multilateral Trading Facility – MTF) organizzato e gestito da Hi-mtf SIM S.p.A., sistema che consente l’incontro, al suo interno ed in base a regole non discrezionali, di interessi multipli di acquisto e di vendita di terzi relativi a strumenti finanziari. Il mercato Hi-mtf è costituito da due segmenti “quote driven” e “order driven” che si differenziano per operatività e orario di negoziazione. Nel segmento quote driven, un intermediario (market maker) si impegna ad esporre quotazioni su base continuativa o su richiesta, quotazioni denaro e lettera a cui è disposto, rispettivamente, ad acquistare e vendere i titoli per cui “fa mercato”. Nel segmento order driven, invece, gli scambi si concludono attraverso l’interazione degli ordini immessi da tutti gli intermediari aderenti al mercato, creando così il book di negoziazione. I nuovi titoli obbligazionari di cui riportiamo l’elenco in allegato con i relativo codici Isin sono stati quotati sul segmento order driven il cui orario di negoziazione dalle ore 9:15 alle ore 16:30. Elenco titoli in quotazione BOND OD dal 19 e 20 ottobre 2015  

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,