Novo Banco, i bond senior 2019 rendono il 15%

Le obbligazioni Novo Banco 5% 2019 (XS0772553037 ) prezzano il rischio che la banca possa essere messa in liquidazione fra meno di un anno

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le obbligazioni Novo Banco 5% 2019 (XS0772553037 ) prezzano il rischio che la banca possa essere messa in liquidazione fra meno di un anno

Risalgono le quotazioni dei bond Novo Banco. La banca portoghese, la terza per dimensione, nata sulle ceneri del Banco Espirito Santo e salvata dallo stato portoghese nel 2014, tenta di trovare la via della resurrezione.

Novo Banco, raggruppa gli attivi del vecchio Banco Espirito Santo (BES), fallito nell’estate del 2014 dopo un secolo e mezzo di dominio della famiglia che aveva attribuito il nome al noto istituto di credito, considerati dai media gli Agnelii di Lisbona. La nuova banca, salvata da un’iniezione di capitale pubblico e privato per complessivi 4,9 miliardi di euro è ora alla ricerca di un acquirente esterno, interessato alle sue attività creditizie.  Le autorità portoghesi e la Bce sperano che Novo Banco possa trovare un nuovo acquirente al più presto anche per fare in modo che lo Stato portoghese e gli altri soci rientrino in possesso di parte dei soldi prestati per la ricapitalizzazione. Impresa non certo semplice viste le condizioni del sistema bancario europeo e, in particolare, di quello portoghese. I pretendenti alle nozze, tuttavia, non sembrano mancare: in lizza ci sarebbero i fondi americani Apollo, Centerbridge e Lone Star, così come i fondi cinesi Misheng Financial e la spagnola CaixaBank. Tutti soggetti ai quali è stato dato tempo fino ad agosto 2017 dalla Bce per formalizzare un’offerta. Dopo di che il governo portoghese non esclude la liquidazione di Novo Banco.

Obbligazioni Novo Banco 5% 2019

Il rischio, quindi, nell’investimento sui bond Novo Banco è molto alto. Non a caso il rating di Moody’s sulle obbligazioni senior è Caa1 che si colloca nella parte basse del grado speculativo nella scaletta di valori di rating dell’agenzia. Il rendimento del bond da 750 milioni di euro emesso nel 2012 e che va in maturazione ad aprile 2019 (ISIN XS0772553037 ) viaggia intorno al 15% per un prezzo di acquisto pari a 81% del valore nominale. Meno rischioso appare, invece, il titolo Novo Banco 5,75% giugno 2017 (ISIN XS0791147316 ) il cui rendimento è inferiore al 10% e che scade prima della deadline fissata dalle autorità di vigilanza per la cessione della banca.

Novo Banco chiude terzo trimestre in utile di 3,7 milioni

Dal punto di vista economico, Novo Banco ha chiuso il terzo trimestre del 2016 con un utile di 3,7 milioni di euro. Risultato che però resta pesantemente negativo sui primi nove mesi dell’anno e che probabilmente porterà a una perdita di esercizio sull’intero anno. Al 30 settembre la perdita era infatti di 359 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 419 dello stesso periodo del 2015. Hanno inciso sugli utili, l’accantonamento di 100 milioni legati ai costi di ristrutturazione che hanno portato alla chiusura di 49 agenzie su 365.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni High Yield