Momento delicato per il BTP future

Bucata la trend line a quota 136. Possibile inversione di tendenza. Tutti gli scenari disegnati dagli analisti

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Bucata la trend line a quota 136. Possibile inversione di tendenza. Tutti gli scenari disegnati dagli analisti

Momento delicato per il BTP future sceso sotto la trend line disegnata dai minimi di marzo, a 136 circa. I prezzi avevano sfruttato questa trend line a luglio per reagire risalendo la china fino alla resistenza in area 138, senza però riuscire a confermarsi oltre questo livello. Il fatto che i prezzi siano tornati al di sotto della linea di tendenza costringe a considerare l’ipotesi di essere stati testimoni di una “bull trap”, un falso segnale rialzista.

 

Spesso la “bull trap” viene seguita da movimenti estesi e veloci in direzione contraria al primo segnale, quello che viene negato, quindi il rischio che il calo visto la scorsa ottava non abbia ancora esaurito le spinte ribassiste è elevato. Conferme negative giungerebbero sotto area 134,80. Il ritorno dei prezzi sopra la linea di tendenza citata potrebbero invece favorire una nuova reazione che oltre area 138 spingerebbero i prezzi sul record toccato nella seconda metà di giugno a 139,16 punti. Oltre questo obiettivo verrebbe poi riattivata la tendenza rialzista partita a marzo verso area 141,50.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp