Minibond Trefin rende il 5,5% per cinque anni

L’obbligazione società informatica è quotata su Extra MOT (IT0005160830), scade nel 2021 e prevede il rimborso ammortizzato

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’obbligazione società informatica è quotata su Extra MOT (IT0005160830), scade nel 2021 e prevede il rimborso ammortizzato

Un altro minibond sbarca a Piazza Affari. Si tratta di Trefin, piccola azienda napoletana attiva nel “data system”. A seguito della continua crescita che ha visto costantemente espandere i campi operativi della Società, il gruppo Trefin si è strutturato in base ad un modello di segmentazione per comparti operativi. trefin è presente in Europa con circa 300 risorse, dislocate negli uffici della direzione generale di Napoli e nelle varie sedi operative italiane nelle città di Milano, Torino, Massa Carrara, Firenze e Marghera. La presenza estera è invece garantita dalle subsidiaries in Francia, Germania e Turchia. In particolare, L’operatività è concentrata nei comparti dell’engineering e dell’information technology. Il Gruppo Trefin fin dal 1992 è partner industriale dei principali operatori dei seguenti comparti: aerospace, automotive, rail, nautico e difesa. Per quanto concerne l’area di business dedicata all’information technology, il cuore dell’attività è focalizzato sulla realizzazione di software per primari istituti di credito, per le principali compagnie assicurative e per l’industria in genere. Trefin ha realizzato nel 2014 un giro d’affari di 15,8 milioni di euro.  

Obbligazioni Trefin Group s.p.a. tasso fisso 5,5% 2021

  Il minibond Trefin Group da 4 milioni di euro (codice Isin: IT0005160830) è in negoziazione dal 29 gennaio 2016 su Extra MOT Pro di Borsa Italiana  per tagli minimi da 100.000 euro con multipli aggiuntivi analoghi. L’obbligazione senior paga una cedola fissa del 5,5% su base semestrale per cinque anni, il 29 gennaio e 29 luglio di ogni anno. Il rimborso è previsto in forma ammortizzata a partire da gennaio 2017 con estinzione totale del prestito nel mese di luglio 2021, salvo possibilità di richiamo anticipato secondo quanto previsto dal regolamento (call option). I fondi derivanti dall’emissione delle Obbligazioni verranno utilizzati dall’Emittente per completare il proprio programma di investimenti necessari per la realizzazione del Progetto CITEMA, che consiste nella lavorazione 3D al titanio in uno stabilimento di 4mila metri quadrati a Capua (Ce)

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond, Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni High Yield