Minibond, raggiunte 114 emissioni su ExtraMOT

Proseguono i collocamenti di piccoli prestiti obbligazionari high yield. Tutte le emissioni del 2015 appartengono alla fascia inferiore ai 50 milioni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Proseguono i collocamenti di piccoli prestiti obbligazionari high yield. Tutte le emissioni del 2015 appartengono alla fascia inferiore ai 50 milioni

Proseguono i collocamenti di minibond sul mercato ExtraMOT Pro di Borsa Italiana. E’ quanto riporta uno studio (Barometro Minibond Market Trends) realizzato da MinibondItaly.it, portale italiano dei minibond e da Epic Sim, la prima piattaforma digitale che mette in contatto il capitale privato e le Pmi in modo diretto. Il numero di aziende che ha scelto di affidarsi ai mini bond, infatti, cresciuto mese dopo mese. In particolare, sull’intero mercato ExtraMOT Pro è stata raggiunta quota 114 emissioni e superata la soglia di 5 miliardi di euro di controvalore.   Tutte le emissioni del 2015 – si legge nello studio – appartengono alla fascia inferiore a 50 milioni, quella dei “veri minibond”, che rappresentano ora il 18,6% del mercato ExtraMOT. Tutte le 12 emissioni del secondo trimestre appartengono a questa fascia. In leggero aumento nell’ultimo trimestre il taglio medio (che resta comunque nella media complessiva inferiore a 10 milioni), mentre sono in lieve riduzione maturity e tasso di interesse, in linea con il primo trimestre del 2015. Forte incremento del settore Food&Beverage, grazie alle emissioni Ferrarini e Terre Cortesi Moncaro. Permane, infine, una spiccata concentrazione delle emissioni nelle regioni del Nord Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni High Yield, Obbligazioni societarie

I commenti sono chiusi.