Minibond: raggiunta quota 311 emissioni

Secondo quanto emerge dall'ultimo Barometro Minibond, al 31 marzo è stato raggiunto un controvalore superiore a 15 miliardi

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Secondo quanto emerge dall'ultimo Barometro Minibond, al 31 marzo è stato raggiunto un controvalore superiore a 15 miliardi

Al 31 marzo è stato raggiunto il numero di 311 emissioni di minibond per un controvalore superiore a 15 miliardi di euro. E’ quanto emerge dall’ultimo Barometro Minibond: Market Trend redatto da MinibondItaly.it ed Epic Sim.

Tra le 11 emissioni del primo trimestre, si legge nella nota, da citare gli 8 milioni di euro per le attrezzature per gommisti e carrozzieri Werther, azienda che si inserisce tra i principali player italiani del segmento aftermarket, e i 7 milioni di euro, suddivisi in due tranches, di Nuceria Adesivi, che vanno ad incrementare il settore Industrial.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond

I commenti sono chiusi.