Minibond: raggiunta quota 188 emissioni in Borsa per 7,6 miliardi

Sono 188 i minibond quotati su ExtraMot Pro di Borsa Italiana a fine luglio. Ma molte Pmi non ne conoscono i vantaggi

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Sono 188 i minibond quotati su ExtraMot Pro di Borsa Italiana a fine luglio. Ma molte Pmi non ne conoscono i vantaggi

Arrivano a quota 188 le emissioni di minibond. E’ quanto emerge dal Minibond Scorecard Market Trends con i dati aggiornati al 31 luglio. Raggiunto appunto il numero di 188 emissioni sul mercato ExtraMOT Pro per un controvalore superiore a 7,6 miliardi di euro. Leggera diminuzione del tasso medio, con la più alta variazione che si registra nel settore Power & Utilities, e confermata la maggiore quantità di emissioni nel Nord Italia. L’identikit aggiornato del minibond sotto i 50 milioni di euro è il seguente: taglio medio 9 milioni, scadenza media 5,8 anni e tasso medio d’interesse al 5%.

Il 40% delle Pmi italiane non conosce e sfrutta i minibond

I minibond offrono una fonte alternativa di finanziamento rispetto al canale bancario, e sono interessanti soprattutto per le piccole e medie imprese, che hanno bisogno di risorse a sostegno dei propri progetti di sviluppo, ma spesso necessitano di piani di ammortamento diversi da quelli previsti normalmente dagli istituti di credito. Resta il fatto che il potenziale inespresso dei minibond è ancora elevato, anche perché tuttora molte aziende non sono pienamente consapevoli di questa opportunità. Basti pensare che, secondo dati di Banca d’Italia citati nel corso di un evento ospitato da Bloomberg a Milano,  il 40% delle Pmi italiane non è al corrente delle agevolazioni fiscali legate ai minibond, e cioè:

  • piena deducibilità degli interessi passivi;
  • esenzione dell’applicazione della ritenuta sugli interessi corrisposti;
  • deducibilità dei costi inerenti l’emissione.

Questi strumenti presentano poi dei vantaggi anche per gli investitori che decidono di sottoscriverli. Tanto per cominciare offrono rendimenti elevati, oltre a consentire di avere un rapporto diretto con l’imprenditore e di osservare da vicino il progetto finanziato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond, Obbligazioni High Yield

I commenti sono chiusi.