Minibond: la Campania ne finanzia per 148 milioni di euro

La Regione assisterà le Pmi nell’emissione di minibond attraverso “Garanzia Campania Minibond”. Il progetto sarà presentato il prossimo 10 settembre.

di , pubblicato il
La Regione assisterà le Pmi nell’emissione di minibond attraverso “Garanzia Campania Minibond”. Il progetto sarà presentato il prossimo 10 settembre.

La Regione Campania scende in campo per assistere le piccole e medie imprese a finanziarsi con l’emissione di minibond. A definire il progetto è stato il raggruppamento temporaneo d’impresa composto da Mediocredito Centrale-Banca del Mezzogiorno e Fisg (gruppo Banca Finint), assistito dallo Studio Legale Grimaldi e da Elite di Borsa Italiana. Operatori finanziari che saranno affiancati nella sottoscrizione con Sviluppo Campania (il soggetto attuatore) della misura Garanzia Campania Bond.

La Campania a fianco delle Pmi

Da quanto si apprende da fonti di mercato il progetto verrà presentato il prossimo 10 settembre a Napoli. Si tratta di uno strumento finanziario studiato dalla Regione Campania per sostenere la crescita delle Pmi del territorio locale. Il raggruppamento temporaneo d’impresa sarà l’arrange dell’operazione denominata Garanzia Campania Bond che prevede l’emissione di minibond da parte di piccole e media aziende campane. Quest’ultima emissione è finalizzata al finanziamento di investimenti materiali e immateriali, e di esigenze connesse al capitale circolante. Raggruppati in un portafoglio con un ammontare massimo di 148 milioni di euro, i minibond sono sottoscritti da un’apposita società veicolo che a sua volta emette titoli sottoscritti da investitori istituzionali.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami