Mercati piatti, attendono la Fed. Spread Btp/Bund a 160 punti

Pochi movimenti sui mercati obbligazionari in attesa dell’annuncio della Fed sui tassi d’interesse USA. Le previsioni degli analisti

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Pochi movimenti sui mercati obbligazionari in attesa dell’annuncio della Fed sui tassi d’interesse USA. Le previsioni degli analisti

Lo spread Btp/Bund tratta poco mosso a 160 punti base, le Borse europee viaggiano intorno alla parità e il cambio euro/usd è stabile a 1,20.

 

La seduta dei mercati dovrebbe proseguire allo stesso ritmo della giornata di ieri, con scambi limitati in attesa dell’annuncio della Federal Reserve sul futuro della politica monetaria statunitense, in programma per questa sera, affermano gli strategist di Ig, aggiungendo che gli investitori sembrano pronti ad una riduzione del bilancio da parte della Fed, ma guardano anche ad un possibile rialzo dei tassi d’interesse a dicembre, possibilitá rispolverata dopo i recenti dati Usa.

 

Stando ai future sui Fed-fund, riportano gli esperti, la probabilitá di un inasprimento è ora del 50%. Un altro punto sul quale si focalizzeranno gli operatori è se il presidente Janet Yellen resterá alla guida della Banca centrale statunitense dopo la scadenza del suo mandato, prevista a febbraio 2018, anche se i repubblicani spingeranno probabilmente per un cambio al vertice.

 

Nel frattempo, sul fronte macroeconomico, l’indice dei prezzi alla produzione in Germania è cresciuto dello 0,2% a livello mensile e ha registrato un incremento del 2,6% su base annuale ad agosto. La lettura è leggermente al di sopra delle attese del consenso (+0,1% m/m e +2,5% a/a). Se si esclude la volatilitá dei prezzi dell’energia, il dato è salito dello 0,1% m/m e del 2,6% su base annuale. Tornando infine all’obbligazionario, sul primario la Germania collocherà oggi fino a 2 miliardi di euro di Bund trentennali .

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp