L’oro come investimento?

Oro, argento e metalli preziosi - se ne discute sul forum "Obbligazioni" di Investire Oggi

di , pubblicato il
Oro, argento e metalli preziosi - se ne discute sul forum

I recenti record raggiunti dalle quotazioni dell’oro hanno riportato il metallo prezioso sulle prime pagine dei media, e di conseguenza all’attenzione del pubblico, più ampio, degli investitori comuni.

Citazione:
Originalmente inviato da Broker88 Visualizza messaggio
Oro vola al massimo: a New York toccato record a 1.151 dollari l’oncia Oro ancora al massimo. Il metallo prezioso ha superato la soglia dei 1.150 dollari l’oncia e toccato così un nuovo record. I future sull’oro a New York si sono portati a un massimo a 1.151 dollari l’oncia dopo i dati sull’inflazione in Usa, risultati superiori alle stime.

Ma l’oro conviene come forma di investimento? In particolare in periodi turbolenti, economicamente, come quelli che stiamo vivendo, può ancora costituire quella forma di “bene rifugio” per cui è diventato famoso? E soprattutto, un piccolo investitore privato come può partecipare a questa forma di investimento, ammesso che non si tratti di una nuova bolla pronta a sgonfiarsi, e quindi magari in attesa proprio di essere distribuita agli investori? Sul forum di Obbligazioni, Broker88 ha aperto un 3d in cui si stanno sviluppando diverse ipotesi sui metalli preziosi: [OT] Oro, Argento e Metalli Preziosi da Investimento

Citazione:
Originalmente inviato da Broker88 Visualizza messaggio
La fase in cui viviamo è parecchio delicata e dopo Lehman parecchie delle nostre certezze sono morte e sepolte A prescindere da ragionamenti su fine del mondo e default di Stati, è bene sapere che c’è qualcosa che non ha un rischio controparte: l’ORO FISICO. Con la riforma del 2000 l’oro da investimento (lingotti e monete di borsa senza valore numismatico) sono esenti da IVA. In tal modo anche i privati possono accedere a questo mercato.
L’oro è (o almeno finora è stato) l’investimento più decorrelato in assoluto rispetto agli altri mercati, che nel bene e nel male, sono legati all’andamento economico. Avere oro significa sapere che nelle fasi di crisi non tutto il ptf ti va in rosso; significa sapere che se mai vi sarà uno shock monetario, instabilità politiche, guerre….qualcosa per barattare la possiedi. L’oro è una commodity particolare, non è direttamente collegata alle richieste di produzione, fondamentalmente si può dire che non serva a nulla () se paragonato a petrolio, rame o argento. Però l’oro è l’oro. Vediamo di sviluppare sto 3ad
Citazione:
Originalmente inviato da negusneg Visualizza messaggio
Come contributo alla discussione, parlando più seriamente, invito a riflettere su questo grafico, tratto dal libro “Rendimenti finanziari e strategie di investimento” di Jeremy Siegel. Il grafico mostra l’andamento “reale” (vale a dire, al netto dell’inflazione) di diverse tipologie di investimento.
Citazione:
Originalmente inviato da Broker88 Visualizza messaggio
Dal grafico di Negus si intuisce come la teoria che l’oro salvi dall’inflazione non è poi cosi corretta. Se uno deve comprare oro (per il lungo periodo) secondo me DEVE comprare oro fisico e non cartaceo. Se compra cartaceo ha dei costi periodici (dovuti alle commissioni dell’ETC, al contango, al rollover,…) che invece non ha con l’oro fisico se non all’atto dell’acquisto (pagando circa +2/3% rispetto allo spot) e a quello della vendita (ricevendo il -3/4% rispetto allo spot) A cui va ad aggiungersi la tassazione sul capital gain per l’oro cartaceo e non per quello fisico. Se prendiamo un arco temporale lungo, i costi sono a vantaggio dell’oro fisico. Nel breve a vantaggio dell’oro cartaceo, ma se prendi l’oro per breve stai speculando e quindi non ha senso l’oro fisico! Da cosa ci si sta coprendo? Direi non da un iperinflazione. Intanto io non credo nell’iperinflazione, semmai in un’inflazione alta nei prox anni (per alta intendo il 4-6% non certo il 20% di iper) Ma il 4-6% sarebbe gestibile con i BTPi o con i BFPi o anche con un buon mix di TV Ci si sta coprendo dal “non si sa mai” Che può essere qualsiasi cosa…da uno shock petrolifero, al collasso definitivo del dollaro, ad una guerra, all’invasione dei marziani Fino alle cose più “umane” ma da non sottovalutare, come può essere una patrimoniale, un aumento delle imposte sugli immobili—>ma non all’oro fisico, fino alla necessità di pararsi il c.
lo contro eventi imprevedibili delle vita e sapere sempre che si può contare su un qualcosa di prontamente liquidabile. A me piace l’oro anche per un altro discorso. Non è esattamente la stessa cosa, ma si compra una casa (a parte la prima) perchè è vista come qualcosa di solido. A svantaggio della casa oltre al “rischio emittente” (l’inquilino) c’è anche il costo della manutenzione e delle imposte che l’oro non ha. Ma soprattutto…la casa ha bisogno di un budget di partenza abbastanza alto. L’oro no…di fatto puoi iniziare con 160€ prendendoti una Sterlina! E soprattutto in caso di necessità l’oro che hai lo si può liquidare più velocemente di una casa, con meno sconto, e solo per la parte che serve (non necessariamente tutto).
Citazione:
Originalmente inviato da Valentino58 Visualizza messaggio
sull’oro si può prendere posizione in 3 modi: A) acquistando certificati di un emittente (che risponde del credito); B) acquistando ETF (o affidandoti a Bullion vault) che detengono in caveau l’oro che hai comprato; C) acquistando dell’oro e poi incaricandoti della sua conservazione personalmente. Personalmente penso che la scelta migliore sia la B, sia per la sicurezza, sia per la praticità (Bullion vault al momento l’ho scartata perché l’adempimento delle normative fiscali sarebbero a mio carico).
Citazione:
Originalmente inviato da iuessei1981 Visualizza messaggio
argomento interessante quello dell’oro. Sicuramente da prendere in considerazione. Visti i prezzi che ha raggiunto mi permetto di suggerire alcune cose: – Lasciate perdere gli acquisti di “oro cartaceo” o acquisti a distanza del tipo “l’oro che hai comprato si trova a via pippo nella cassetta 150”.
– Comprate oro facendo acquisti di monete che oltre al valore dell’oro in se valgano qualcosa in termini di rarità e collezionismo. Vittorio Emanuele III in primis. Io ho seguito la seconda strada, più per passione numismatica che per diversificazione di asset da investimento, eppure vedendo la quotazione di oggi dei miei marenghi e sterline direi che non mi posso proprio lamentare. se qualcuno vuole avvicinarsi a questo mondo si faccia un giretto su Lamoneta.it
Citazione:
Originalmente inviato da Capirex85 Visualizza messaggio
La cosa più interessante dell’oro è l’interesse che suscita E’ curioso come qualcosa di totalmente improduttivo (si paga qualcuno per estrarlo per poi pagare qualcun’altro per conservarlo in un posto sicuro) abbia riscosso così tanto successo nella storia dell’uomo. L’ora ai prezzi attuali è caro, i grafici depurati dall’inflazione mostrano che è stato più caro in termini reali solo per 3-4 anni a cavallo degli anni ’70-’80 in un periodo in cui l’inflazione sembrava sfuggire al controllo delle autorità monetarie. L’unica cosa che può spingerlo ulteriormente al rialzo è la speculazione su un’eventuale forte accelarazione dell’inflazione, peraltro non da escludere nello scenario attuale. Ma in ottica di investimento di lungo periodo (15+ anni) mi sento di sconsigliarlo. Personalmente per proteggermi dall’inflazione preferisco un bel BTPì, almeno quello oltre a proteggere il capitale dall’inflazione dà redditi periodici, l’oro no.Questo fattore su un arco temporale sufficientemente lungo fa una differenza enorme, i grafici postati dal Negus si commentano da soli.
Citazione:
Originalmente inviato da iuessei1981 Visualizza messaggio
ritornando al mio metodo di accumulo volevo far notare anche il rapporto della “carta contro oro”…cioè di quante once d’oro servono per comprarsi SP500. Come vedete nel grafico la situazione è quasi sempre opposta. Ad un picco dell’oro corrisponde un minimo dell’SP500, e ad un massimo dell’SP500 corrisponde un minimo dell’oro. Questo accade proprio perchè ci sono momenti in cui la “carta” va a ruba e periodi in cui l’oro va a ruba. Nel 1999 (bolla new economy) ad esempio la carta era richiestissima ed infatti per comprare SP500 ci volevano parecchie once d’oro, ora il rapporto è sceso molto, e abbastanza velocemente. (secondo grafico verde). Con questo voglio ribadire che l’oro secondo me va comprato in ottica di protezione perchè nel medio offre protezione e permette come negli ultimi 10-20 anni di switchare di nuovo alla carta perdendoci magari l’inflazione e i dividendi che avrebbe dato l’SP500…ma avendo ricevuto in cambio un’assicurazione ed una protezione dagli “incidenti”, proprio come accade per la polizza auto. Per cui un pizzico d’oro nei portafogli ci sta bene, ma non bisogna esporsi eccessivamente.
Citazione:
Originalmente inviato da Capirex85 Visualizza messaggio
Se l’oro nel lungo periodo non può battere l’inflazione, vuol dire che il suo rendimento reale nel lungo periodo deve essere lo 0% o vicinissimo allo 0%. Questo non vuol dire che anche per lunghi periodi di tempo il suo rendimento reale non si possa spostare dalla media. Questo perchè sul prezzo dell’oro, come su quello di TUTTI gli altri assets, siano essi azioni o immobili o obbligazioni (o bulbi di tulipani), agiscono anche fattori emotivi e speculativi che possono far si che l’asset resti a valori sopravvalutati/sottovalutati per lunghi periodi di tempo. Ma su un periodo di tempo sufficientemente lungo questi effetti sono annullati e c’è un effetto di “ritorno al rendimento medio”, come per le azioni o le obbligazioni. Come vedi dal grafico, l’oro è sottovalutato ed è un buon investimento in ottica di lungo periodo quando il rendimento reale che ha avuto è negativo. Ad inizio anni 2000 presentava valutazioni interessanti, perchè dal 1913 al 2001 aveva avuto un rendimento reale negativo e risultava quindi sottovalutato. Ma il bull market degli ultimi anni ha cambiato radicalmente la situazione: l’oro dal 1913 ad oggi è tornato ad avere un rendimento reale positivo, ed è stato più caro in termini reali solo a cavallo degli anni ’70-’80. Guarda dopo quel periodo che mazzate ha preso… Probabilmente continuerà a salire ancora… per via della speculazione, ma prima o poi qualcuno si farà molto male, come succede in tutte le speculazioni…

invest-in-gold-02 https://www.investireoggi.it/forum/ot-oro-argento-e-metalli-preziosi-da-investimento-vt48504.html

Argomenti: