La Provincia di Trento si autofinanzia con un bond da 40 milioni

Banca Finint ha ricevuto mandato per strutturare una emissione che andrà in quotazione su ExtraMOT

di , pubblicato il
Banca Finint ha ricevuto mandato per strutturare una emissione che andrà in quotazione su ExtraMOT

Banca Finint ha ottenuto mandato per il collocamento del prestito obbligazionario di 40 milioni di euro che verra’ emesso da Trentino Sviluppo, societa’ soggetta a direzione e coordinamento dalla Provincia Autonoma di Trento. L’offerta del prestito si rivolge ad investitori professionali, avra’ un profilo amortising, una scadenza legale di 10 anni con una WAL di 5 anni. Il prestito sara’ garantito in maniera incondizionata e irrevocabile dalla Provincia Autonoma di Trento, sara’ dotato di rating di Fitch e, se richiesto dagli investitori, quotato presso l’ExtraMOT Pro di Borsa Italiana. I proventi del prestito obbligazionario saranno utilizzati dall’emittente all’interno della propria mission di favorire lo sviluppo sostenibile del sistema trentino, con particolare riferimento al sostegno delle attivita’ produttive e delle attivita’ turistiche. Banca Finint svolgera’ il ruolo di arranger e collocatore del prestito.

Argomenti: , ,