La Financière de l’Echiquier lancia la SICAV «Echiquier»

L’operazione sarà effettiva dal prossimo 4 dicembre e sarà seguita in futuro da un’altra operazione simile che riguarderà altri fondi comuni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’operazione sarà effettiva dal prossimo 4 dicembre e sarà seguita in futuro da un’altra operazione simile che riguarderà altri fondi comuni

La Financière de l’Echiquier (LFDE) migliora la sua governance nell’asset management e trasforma alcuni dei suoi fondi comuni di investimento (FCI) in comparti di una SICAV – la SICAV Echiquier – di diritto francese. L’operazione sarà effettiva dal prossimo 4 dicembre e sarà seguita in futuro da un’altra operazione simile che riguarderà altri fondi comuni. Rimane immutata la strategia di investimento dei fondi interessati.

Questa trasformazione contribuisce al rafforzamento della governance guidata da un consiglio di amministrazione composto, per metà, da amministratori indipendenti. Gli investitori disporranno di conseguenza di nuovi diritti da esercitare durante le assemblee degli azionisti, il diritto di rappresentanza e il diritto di voto. Questa operazione coinvolge diverse strategie: Echiquier Agenor Mid Cap Europe; la nostra strategia alla ricerca di opportunità sui titoli mid cap europei, Echiquier Agressor e Echiquier Agressor PEA; i fondi obbligazionari convertibili Echiquier AltaRocca Convertibles e Echiquier Convexité Europe; i fondi diversificati Echiquier ARTY e Echiquier Patrimoine, e infine i fondi obbligazionari corporate Echiquier Crédit Europe e Echiquier AltaRocca Hybrid Bonds.

«L’interesse dimostrato dagli investitori stranieri per questi veicoli di investimento è innegabile. Era importante che LFDE fornisse loro le migliori condizioni di investimento. Questa operazione vuole essere una risposta all’esigenza di individuare nuovi motori di crescita al di là delle nostre frontiere e all’obiettivo di leadership cui aspiriamo in Europa» ha dichiarato Christophe Mianné, Amministratore delegato di LFDE. «Le innovazioni promosse sulla Piazza di Parigi agevolano la distribuzione all’estero e aumentano la competitività dell’asset management. Grazie alla SICAV Echiquier le soluzioni di investimento di La Financière de l’Echiquier scopriranno orizzonti nuovi» ha aggiunto Didier Le Menestrel, Presidente di LFDE.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti