La Cina emetterà bond in dollari Usa a 10 e a 30 anni

La guerra commerciale tra Usa e Cina riserva risvolti inattesi e messaggi sotto le righe

di Enzo Lecci, pubblicato il
La guerra commerciale tra Usa e Cina riserva risvolti inattesi e messaggi sotto le righe

Gli effetti della guerra commerciale tra Usa e Cina sono sempre più imprevedibili. Secondo alcune indiscrezioni Pechino sarebbe pronta ad emettere emettere bond a 10 e 30 anni per 3 miliardi complessivi di dollari. Fin qui nulla di strano se non fosse per il fatto che le obbligazioni che la Cina è pronta a lanciare sul mercato saranno denominate in dollari americani. Logicamente i 3 miliardi di dollari rappresentano una goccia in mezzo all’oceano di 600 miliardi di dollari circa di valore delle attività e degli scambi commerciali tra Usa e Cina. La decisione di Pechino di lanciare bond in dollari americani rappresenta un segnale forte ai mercati e ovviamente agli Stati Uniti. Il messaggio dei cinesi è questo: Pechino, se solo vuole, è perfettamente capace di incrementare i tassi di interesse Usa emettendo Bond in dollari oppure ricorrendo ad una sorta di strada alternativa ossia svendendo i Treasuries in suo possesso.

A tal riguardo Paul Lukaszewski, responsabile del debito societario asiatico presso l’Aberdeen Standard Investments a Singapore, ha affermato: “C’è un elemento di geopolitica in gioco se si guarda al momento dell’emissione di titoli in dollari emessi dalla Cina”. Secondo l’analista, quindi, “la Cina vuole dimostrare a tutti gli osservatori che ha un facile accesso ai finanziamenti in dollari a costi molto bassi”. Sempre in relazione a quello che avviene tra Usa e Cina, Brad W. Setser, ricercatore per l’economia internazionale presso il Council on Foreign Relations, ha chiarito che “le vendite di buoni del tesoro in un certo senso sono facili da contrastare, dato che la Fed ha gioco molto facile nell’acquistare e vendere titoli del Tesoro per conto proprio. Ho spesso detto che gli Stati Uniti detengono in fin dei conti le carte migliori: la Fed è l’unico attore al mondo che può acquistare più di quanto la Cina possa mai vendere”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bond in dollari USA